cover

Matthew Fox

La guerra del papa

5,99 €

SKU: 144a3f71a03a. Categories: , . Tag: .

Traduzione di Pietro Meneghelli

Prefazione di Bruce Chilton

Dall’autore di In principio era la gioia, un attacco alle dottrine di Benedetto XVI e all’intera gerarchia vaticana. La guerra del papa racconta la storia di tre decenni di corruzione (spirituale, politica ed economica) all’interno della Chiesa cattolica, concentrandosi sulla figura di Joseph Ratzinger: da teologo “progressista” durante il Concilio Vaticano II a “inquisitore capo” sotto Giovanni Paolo II, fino all’elezione come suo successore.

Una volta, un frate benedettino inglese, Padre Griffiths, disse queste parole a Matthew Fox: «Non preoccuparti del Vaticano. Continua a fare quello che fai. Il Vaticano cadrà prima o poi, come è caduto il muro di Berlino». Con questa frase, il teologo americano apre il suo libro. Un testo duro e polemico che accusa la politica vaticana degli ultimi due papati, quello di Wojtyla e quello di Ratzinger, concentrandosi in particolare sul ruolo avuto da quest’ultimo nella definizione della Chiesa cattolica di oggi.
L’intento dell’autore è capire il momento in cui il futuro papa, da sostenitore del Concilio Vaticano II diventa sempre più critico e chiuso verso le istanze progressiste. Durante il Concilio Ratzinger aveva offerto il suo contributo alle proposte riformatrici e nel 1968 firmato il documento Dignitatis Humanae. Poi, però, qualcosa cambiò. Fox ricostruisce il percorso di trasformazione che ha reso il cardinale tedesco recalcitrante ai tentativi di riforma e individua il suo lato oscuro, legato a quelle che nel corso degli anni diverranno le istituzioni a lui sodali come Opus Dei, Legionari di Cristo e Comunione e Liberazione. Allo stesso modo mostra i suoi nemici principali, uomini la cui forza spirituale è stata messa a dura prova dall’ostracismo del “guardiano” della Dottrina della Fede, grandi spiriti da cui, secondo l’autore, dovrebbe ripartire il cristianesimo post Vaticano.

Matthew Fox, frate domenicano, è stato espulso dall’ordine nel 1993 a seguito della pubblicazione di In principio era la gioia (Fazi editore, 2011), definito dall’allora cardinale Ratzinger “pericoloso e fuorviante”. È uno dei più famosi e controversi teologi americani. Negli Stati Uniti, i suoi libri hanno venduto più di 1.500.000 di copie e sono stati tradotti in più di 40 lingue.

«Ratzinger ha venduto l’anima al potere». Hans Küng

LA GUERRA DEL PAPA – RECENSIONI

IL MANIFESTO
– 13/04/2013

 

L’inquisitore e il salvatore nella chiesa dei due Papi

 

 

LA REPUBBLICA
– 06/04/2012

 

Il teologo che sogna la Chiesa del Concilio

 

 

MINIMA ET MORALIA

 

Il teologo che sogna la chiesa del Concilio

 

 

IL MATTINO
– 19/05/2012

 

Guerre papali secondo Fox

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
La guerra del papa
Collana:
Numero Collana:
217
Codice isbn:
9788864115283
Prezzo in libreria:
€ 16,50
Codice isbn Epub:
9788864117140
Prezzo E-Book:
€ 5.99
Data Pubblicazione:
22-03-2012

Libri dello stesso autore

Basic CMYK

Lettere a papa Francesco

Matthew Fox

Traduzione di Nicola Vincenzoni In questa serie di appassionate lettere, Matthew Fox si rivolge direttamente a papa Francesco, esortandolo a portare avanti l’impulso di rinnovamento. Attingendo al fermento spirituale dell’America del Nord, Fox propone una serie di riforme capaci di riconnettere la Chiesa al sentire dei fedeli. Alla base delle sue teorie ci sono svariate ...

VEDI DETTAGLI
Basic CMYK

Creatività

Matthew Fox

Prefazione dell’autore all’edizione italiana Traduzione di Michele Zurlo Dopo In principio era la gioia, bestseller da 500.000 copie negli Stati Uniti e 30.000 in Italia, il teologo Matthew Fox analizza minacce e promesse derivanti dalla creatività umana, ponendo l’accento sulla responsabilità della nostra specie ripetto Creato. Nella parte conclusiva del saggio Fox fornisce al lettore ...

VEDI DETTAGLI
Basic CMYK

In principio era la gioia

Matthew Fox

Introduzione di Vito Mancuso Prefazione dell’autore all’edizione italiana Traduzione di Gianluigi Gugliermetto In principio era la gioia, con 300.000 copie vendute negli Stati Uniti e traduzioni in tutto il mondo, è una delle opere più controverse del pensiero religioso contemporaneo, “uno dei libri più influenti degli ultimi decenni” (Library Journal). La tesi sostenuta da Matthew ...

VEDI DETTAGLI