Hakan Östlundh

Gotland

COD: b3ba8f1bee12 Categorie: , ,

L'isola di Dio

Un’isola idilliaca nel mar Baltico, una popolazione chiusa, diffidente e all’apparenza mite, abituata, durante la stagione estiva, ad accogliere la ricca borghesia svedese nelle loro seconde case. Ma il mondo sta cambiando anche qui.

Gotland è l’isola di Dio, la bellezza naturalistica e le antiche leggende che l’avvolgono da secoli ne fanno appunto una creazione divina. Qui vive e lavora il detective Fredrik Borman, quarantenne alle prese con una crisi di mezz’età, un matrimonio svigorito e una donna che spariglia le carte della sua esistenza. Il dipartimento di Polizia per cui lavora si trova a Visby, l’incantevole borgo medievale che è anche il centro maggiore dell’isola. Arriva giugno, è finalmente estate e si avvicina la festa di S. Giovanni, ricorrenza in cui si celebra la bella stagione e in occasione della quale l’isola si riempie di turisti. In una di queste invitanti mattinate Borman viene svegliato da una telefonata e convocato all’istante sulla scena di un delitto: due sono le vittime, impossibile desumerne l’identità dallo stato in cui sono ridotti i corpi martoriati.
Quale odio può spingersi sino a bagnare di sangue questa terra di pace? Non appena si scopre che le due vittime sono di origini egiziane ed è rinvenuto un passaporto di una terza persona che manca all’appello, s’impone prepotentemente il movente terroristico-razziale. Ma è davvero tutto tanto semplice? O forse la verità si cela tra la gente del luogo, tra le chiacchiere da bar o setacciando le abitazioni dei miti cittadini dell’isola? Solo scavando nel profondo delle loro coscienze Borman riuscirà a mettere insieme gli indizi per avvicinarsi all’agghiacciante realtà che si nasconde dietro una generale indifferenza di facciata.
L’incredibile analisi psicologica cui sono sottoposti tutti i personaggi di Gotland è il tratto più rilevante del grande talento di Hakan Ôstlundh, voce del thriller nordico tra le più acclamate e raffinato architetto di storie nere.

Hakan Östlundh è nato nel 1962 a Uppsala e vive a Stoccolma. Ha studiato Letterature comparate e Filosofia, e negli anni universitari è stato impegnato politicamente per i diritti dei lavoratori. Giornalista per il quotidiano «Dagens Nyheter», a metà degli anni Novanta ha intrapreso la carriera di sceneggiatore per la TV. Fazi Editore ha pubblicato gli altri romanzi della serie di Fredrik Borman: La vipera, L’intrusa.

GOTLAND – RECENSIONI

 

THRILLER MAGAZINE
– 19/07/2012

 

Gotland

 

 

 

IL VENERDÌ
– 13/07/2012

 

La xenofobia scandinava diventa noir

 

 

 

ROCK E RILLA
– 03/10/2012

 

Gotland

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Gotland
Pagine:
380
Codice isbn:
9788864112121
Prezzo in libreria:
€ 9,90
Codice isbn Epub:
9788864116846
Prezzo E-Book:
€ 6.99
Data Pubblicazione:
05-07-2012

Libri dello stesso autore

L’intrusa

Hakan Östlundh

Traduzione di Alessandro Bassini La piccola isola di Fårö, dove si svolge gran parte dell'azione (qui Ingmar Bergman passò gli ultimi anni della sua vita), è descritta nel momento di passaggio dai colori accesi dell'estate nordica verso quelli più cupi e morbidi del precoce..
VEDI DETTAGLI

La vipera

Hakan Östlundh

Traduzione di Alessandro Bassini L’affascinante isola di Gotland nasconde un nuovo e insospettabile assassino. Un nuovo caso per il detective svedese Fredrik Borman. Un elicottero vola sopra il mar Baltico trasportando il detective Fredrik Borman, ferito gravemente alla..
VEDI DETTAGLI