Paula Fox

Quello che rimane

Introduzione di Jonathan Franzen
Traduzione di Alessandra Cogolo

New York, fine anni Sessanta. Otto e Sophie Bentwood sono una tranquilla coppia di mezza età, senza figli e senza più molto da dirsi. Nulla sembra poter scalfire la loro serenità borghese finché, un pomeriggio, l’innocua visita di un gatto randagio increspa le tranquille acque della loro vita. Contrariamente al parere del marito, Sophie dà del latte al gatto, che la morde procurandole una leggera ferita. Un incidente all’apparenza insignificante, che però innesca una strana reazione a catena: nell’arco di un weekend, mentre la ferita di Sophie si fa sempre più preoccupante, si succedono una serie di fatti spiacevoli e si dipana quella che minuto dopo minuto, pagina dopo pagina, diventerà per i Bentwood una sorta di piccola e misteriosa tragedia, costringendoli a rimettere in discussione non solo il loro matrimonio, ma anche la loro stessa esistenza. Come scrive nell’introduzione Jonathan Franzen, al quale si deve la riscoperta in America del grandissimo talento narrativo e stilistico di Paula Fox, a una prima lettura Quello che rimane è un romanzo di suspense, che però si trasforma in altro a ogni successiva lettura, riuscendo sempre a sorprendere il lettore. A distanza di anni torna un clamoroso caso editoriale, il capolavoro di quella che è stata definita da scrittori come Jonathan Franzen, David Foster Wallace e Jonathan Lethem una delle grandi voci del Novecento americano.

«La prima volta che ho letto Quello che rimane me ne sono immediatamente innamorato… mi sembrava assolutamente superiore a qualsiasi romanzo di scrittori come John Updike, Philip Roth e Saul Bellow, contemporanei a Paula Fox. A più di dieci anni di distanza, e dopo averlo letto ormai decine di volte, lo amo ancora di più».
dall’introduzione di Jonathan Franzen

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Quello che rimane
Collana:
Numero Collana:
341
Pagine:
206
Codice isbn:
9788893253239
Prezzo in libreria:
€ 16,50
Codice isbn Epub:
9788864113395
Prezzo E-Book:
€ 9.99
Data Pubblicazione:
08-02-2018

Libri dello stesso autore

Costa occidentale

Paula Fox

Traduzione di Silvia Castoldi  New York, fine anni Trenta. Annie Gianfala è un’adolescente sola e squattrinata, orfana di madre e abbandonata da un padre pittore che si dedica, da anni, unicamente alla propria arte. Ma Annie ha un sogno, una direzione: vuole andare a Ovest,..
VEDI DETTAGLI

Il dio degli incubi

Paula Fox

Traduzione di Gioia Guerzoni Cantrice della New York anni Sessanta e della borghesia colta di Manhattan, come dagli orizzonti caraibici in cui è cresciuta, nel 1990 Paula Fox ha dato alle stampe il suo ultimo romanzo, Il dio degli incubi, dedicandolo al Sud degli Stati Uniti...
VEDI DETTAGLI

Storia di una serva

Paula Fox

Introduzione di Melanie Rehak Traduzione di Gioia Guerzoni Da una delle più importanti voci della letteratura americana del ventesimo secolo, l’indimenticabile ritratto di una donna che sfida le regole culturali americane per raggiungere la propria libertà...
VEDI DETTAGLI

Il vestito della festa

Paula Fox

Prefazione di Melania G. Mazzucco Traduzione di Gioia Guerzoni Finalmente tradotto in italiano The borrow finery di Paula Fox, un'opera toccante e coinvolgente, che mette in scena senza filtri né sentimentalismi i primi anni della sua vita. «Non sono mai..
VEDI DETTAGLI

Cercando George

Paula Fox

Introduzione di Jonathan Lethem Traduzione di Monica Pavani George è un professore di inglese dall'apparenza pacata ma sotto la cui pelle si va consumando un crescente senso di alienazione e irrequietudine. Frustrato dagli invisibili labirinti di cemento che..
VEDI DETTAGLI

Il silenzio di Laura

Paula Fox

Traduzione di Monica Pavani Alla vigilia del loro ennesimo viaggio, questa volta per l’Africa, Laura Maldonada Clapper e suo marito Desmond si trovano in una stanza d’albergo a New York. Sorseggiano scotch e soda in attesa dei loro tre ospiti che non incontrano da molto..
VEDI DETTAGLI