Un libro sotto l’albero

01-12-2016  •   News
A A A
buone-letture-box-02

Cari amici e lettori, 

in vista delle festività natalizie, vi consigliamo alcuni nostri titoli usciti quest’anno in libreria.
Regalate e regalatevi tanti libri, che non c’è regalo migliore.
Per una panoramica ancora più ampia, scaricate il catalogo celebrativo dei nostri primi 20 anni
qui.

 

 

lo schiavista

Lo schiavistaPaul Beatty

 

La più brillante satira americana degli ultimi anni, vincitore del Man Booker Prize 2016il più importante premio per la narrativa in lingua inglese.

Queste le motivazioni della giuria: «Un romanzo del nostro tempo. È uno di quei libri molto rari: è in grado di prendere la satira, una materia difficile e non sempre fatta bene, e immergerla nel cuore della società contemporanea con uno spirito selvaggio che non si vedeva dai tempi di Swift o Twain».

 

 

 

stoner

StonerJohn Williams

 

Stoner è il racconto della vita di un uomo tra gli anni Dieci e gli anni Cinquanta del Novecento: William Stoner, figlio di contadini, che si affranca quasi suo malgrado dal destino di massacrante lavoro nei campi che lo attende, coltiva la passione per gli studi letterari e diventa docente universitario. Si sposa, ha una figlia, affronta varie vicissitudini professionali e sentimentali, si ammala, muore. È un eroe della normalità che negli ingranaggi di una vita minima riesce ad attingere il senso del lavoro, dell’amore, della passione che dà forma a un’esistenza.

«Uno dei più grandi e insospettabili romanzi americani del ventesimo secolo».
Bret Easton Ellis

 

 

 

confusione cazalet

Confusione, Elizabeth Jane Howard

 

Il maggior successo della grande scrittrice inglese: una storia raffinata ed emozionante che racconta le vicende della famiglia Cazalet durante la Seconda Guerra Mondiale, una saga appassionante in cui le vite private dei protagonisti s’intrecciano con il destino di un paese sull’orlo di una crisi epocale.
Oltre un milione di copie vendute in Inghilterra, la BBC ne ha tratto un’apprezzata serie tv.

«È una scrittrice che dimostra attraverso il proprio lavoro a cosa serve un romanzo… ci aiuta a fare quello che è necessario: aprire occhi e cuore».
Hilary Mantel

 

 

 

mary lavelleMary LavelleKate O’Brien

 

Mary Lavelle è un grande capolavoro da riscoprire, uno studio intimo dell’identità e della psicologia femminili in cui si fondono la passionalità ottocentesca di Cime tempestose e il femminismo novecentesco di Gertrude Stein. Dal romanzo è stato tratto il film La voce degli angeli, diretto da Nick Hamm, con Franco Nero, Vincent Pérez, Polly Walker e Penélope Cruz.

«Un romanzo d’amore superiore, intelligente e di largo respiro, colorito e non convenzionale».
«Times Literary Supplement»

 

 

 

il caso mauriziusIl caso Maurizius, Jakob Wassermann

 

Basato su un fatto di cronaca realmente accaduto, Il caso Maurizius, pubblicato con grande successo in Europa negli anni Venti, è un romanzo avvincente in cui, attraverso il contrasto padre-figlio, si riflette quello di un’intera generazione con il proprio passato. Un grande bestseller e un grande capolavoro: al contempo romanzo giallo e di formazione, romanzo filosofico e romanzo d’amore, Il caso Maurizius rappresenta una delle più appassionate denunce dell’ingiustizia e della crudeltà borghesi che il secolo scorso ci abbia lasciato.

«Un narratore purosangue, istintivo, un inventore di tale fatta che nessuno di noi gli si può paragonare».
Thomas Mann

 

 

 

la caduta delle consonanti intervocaliche

La caduta delle consonanti intervocalicheCristovão Tezza

 

La caduta delle consonanti intervocaliche, avvenuta tra il X e l’XI secolo nella regione dove sarebbe poi nato il Portogallo, è il fenomeno linguistico che ha cominciato a separare il portoghese dallo spagnolo. Un passaggio importante per Heliseu da Motta e Silva, professore brasiliano di filologia romanza: la nascita della sua lingua, il fondamento del suo lavoro e, curiosamente, anche il motivo per cui ha conosciuto sua moglie.
Ormai in pensione, Heliseu si sveglia il giorno in cui l’università si appresta a omaggiarlo e inizia a preparare mentalmente il discorso di ringraziamento. Alla sua età, s’impone un bilancio. In questo romanzo toccante, di grande bellezza e di sottile poesia, Cristovão Tezza ci racconta con grande maestria una storia universale: la storia della nostra umana incapacità alla vita.

 

 

 

Salman Rushdie

Figlie sagge, Angela Carter

 

Un romanzo dalle mille sfaccettature: un libro intriso di grande letteratura, di amore per l’arte e di un senso dell’umorismo pungente, un’ardita provocazione contro il tabù sessuale e la distinzione fra legittimo e illegittimo, ma soprattutto un inno alla spensieratezza, al piacere, alla gioia di vivere.

«Talentuosa e fantasiosa scrittrice. L’immaginazione di Angela Carter non ha confini. Ricorda Orlando di Virginia Woolf».
Joyce Carol Oates

 

 

 

nebbia sul ponte di tolbiac

Nebbia sul ponte di TolbiacLéo Malet

 

È un’inchiesta dura e dolorosa, quella che attende Nestor Burma. Ed è ambientata nel XIII arrondissement, il quartiere dove ha trascorso la sua adolescenza misera ma ricca d’ideali: un luogo pieno di ricordi, dove il passato spunta fuori all’angolo di ogni strada. Un’indagine durante la quale si imbatterà nell’amore e nella morte e dalla quale uscirà scosso come non mai.

«Malet è, giustamente, ritenuto fra le voci più alte del noir francese».
Giancarlo De Cataldo

 

 

 

gli occhi di borges

Gli occhi di BorgesGiovanni Ricciardi

 

Il commissario Ponzetti, cantore di Roma, è giunto alla settima indagine, la prima all’interno della nostra collana Darkside, in cui sarà costretto a dividersi tra la capitale e Buenos Aires per indagare il furto di un prezioso esemplare del primo libro di poesie di Borges.

«C’è una Roma per turisti e c’è la Roma che vive, quella vera. Il modo migliore per capirla è seguire il commissario Ponzetti».
Marco Malvaldi

 

 

 

yeruldelgger

YeruldelggerIan Manook

 

Il libro francese più premiato degli ultimi 10 anni.

In questo thriller mozzafiato Ian Manook ci accompagna, un colpo di scena dopo l’altro, dai deserti spazzati dal vento dell’Asia Centrale fino all’inferno dei bassifondi di Ulan Bator.
Dopo la Svezia di Mankell, l’Islanda di Indriðason, la Scozia di Rankin, d’ora in poi ci sarà la Mongolia di Ian Manook.

 

 

 

al caffè degli esistenzialisti

Al caffè degli esistenzialisti, Sarah Bakewell

 

Al caffè degli esistenzialisti è un viaggio originale in una delle filosofie più affascinanti del XX secolo, abitata da personaggi che hanno impresso una traccia indelebile nella storia del pensiero contemporaneo, da Sartre e la de Beauvoir, “il re e la regina dell’esistenzialismo”, fino ai loro amici e fieri avversari come Camus, Heidegger, Merleau-Ponty e Lévinas. Attraverso l’intreccio di biografia e pensiero, Bakewell ci conduce al cuore di una filosofia talmente influente da aver cambiato letteralmente il corso di numerose vite e che è riuscita ad affrontare la più grande di tutte le questioni: chi siamo e come dovremmo vivere?

 

 

 

connectography

ConnectographyParag Khanna

 

Connectography è una mappa dettagliatissima che non solo ci offre una lucida analisi del presente, ma ci propone una visione molto ottimistica del futuro che ci attende: un mondo in cui le linee che lo connettono sono molte di più di quelle che lo separano.

«A chi teme che il mondo stia diventando sempre più chiuso, Connectography offre una nuova prospettiva, più ottimistica».
«The Economist»

 

 

 

I nostri evergreen

Gli anni della leggerezza  Olive Kitteridge  Necropoli

 

 

 

 

 

 

 

 

Donna in biancoEureka streetUltima estate

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VilletteCassandra al matrimonioIl lungo sguardo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Wolf hall Anima Butcher's crossing

Articoli dello stesso autore

-25% su tutto il catalogo

Dal 5 settembre al 5 ottobre, nelle librerie aderenti all'iniziativa, tutti i nostri libri, comprese le novità, saranno scontate del 25%. Partecipano alla promozione: La maggior parte delle...
VEDI DETTAGLI