Il primo capitolo di «Pioggia sottile» di Luis Landero

•   News
A A A

Pioggia sottile di Luis Landero è il romanzo dell’anno per le testate spagnole più autorevoli, pluripremiato e accolto dal pubblico con un entusiasmo che l’ha mantenuto ai vertici delle classifiche di vendita per mesi. Questo libro commovente e vivace trascina il lettore in un vortice di incomprensioni in cui la necessità di affermare la propria verità è più forte del desiderio di riappacificazione.

Sfoglia le prime pagine di questo straordinario romanzo e lasciati conquistare dalla prosa di Luis Landero: leggi il primo capitolo

«Pioggia sottile è un romanzo eccezionale, ci parla dei segreti familiari che si trasformano in demoni, in oscurità, in oblio. Landero è diventato il nostro Dostoevskij. Landero è uno dei più grandi scrittori del mondo».
Manuel Vilas

«Con la sua prosa ammirevole, marchio di fabbrica, Pioggia sottile ci conduce dentro il tortuoso labirinto delle relazioni familiari, dei ricordi opprimenti, dei conflitti mai risolti. È difficile per il lettore non farsi risucchiare nel vortice di questo intenso romanzo».
Fernando Aramburu

«Una grande storia percorsa da una tensione spesso insostenibile. Aurora interpreta in maniera magistrale la parte che tutti a volte interpretiamo, quella del grande ascoltatore. Questo è un libro che vorrei rileggere, perché soltanto verso la fine ho capito quanto sia brillante».
Herman Koch

«Non è solo un bel libro: è un libro da consigliare assolutamente a chi vuole capire la vita. È una grande metafora, come Madame Bovary o I fratelli Karamazov».
Juan Cruz Ruiz, «El Día»

Privacy Policy   •   Cookie Policy   •   Web Design by Liquid Factory