Charles Baudelaire


(Parigi, 9 aprile 1821 - Namur, 31 agosto 1867). È autore dei Fiori del male (1857), l’'opera poetica che alla sua pubblicazione fu immediatamente censurata per offesa alla morale religiosa e pubblica. Oltre ai numerosi saggi letterari e di critica d’'arte, alle traduzioni dei racconti di E.A. Poe, pubblicò la novella La Fanfarlo (1847), i Paradisi artificiali (1861), I relitti (1866) e, postumi, Lo spleen di Parigi, Il mio cuore messo a nudo, Razzi e Igiene. Soltanto nel 1949 la Corte di Cassazione francese annullò la condanna ai Fiori del male.

Charles Baudelaire