Thor Kunkel


Thor Kunkel è uno dei più affermati (ma anche scandalosi e controversi) scrittori tedeschi contemporanei. Thor nasce a Francoforte sul Meno nel 1963, dove rimane sino al 1982. In quell’anno infatti si trasferisce a San Francisco per seguire un corso di Creative Script Writing. L’anno successivo torna in Germania e sino al 1985 lavora come pubblicitario. Nel 1986 la sua professione (sempre nell’ambito della pubblicità) lo conduce a Londra e nel 1990 avviene il trasferimento ad Amsterdam, cui segue nel 1999 il “ritorno” a Berlino. Thor Kunkel debutta come romanziere nel 2000 con Das Schwarzlicht-Terrarium, considerato uno dei venti migliori romanzi tedeschi dell’ultimo quarto di secolo. Nel 2001 Thor Kunkel scrive Ein Brief an Hanny Porter e nel 2004 Endstufe, il romanzo dello scandalo e della consacrazione definitiva. La casa editrice Rowohlt poco prima della stampa decide di non pubblicarlo più, per “motivi di carattere estetico e per il suo contenuto”. Un paio di mesi più tardi Eichborn si prende “la responsabilità” e lo porta in stampa. Fazi lo traduce in italiano con il titolo di Pornonazi. Nel 2005 Kunkel scrive il radiodramma Verfallsobjekt Nr. 1 e nel 2006 iniziano i lavori per la realizzazione del film Il conto arriva in autunno con l’artista di Kung Fu Alan Tong.

Thor Kunkel