Francesco Muzzopappa

Affari di famiglia

COD: 8d9a0adb7c20 Categorie: , , Tag:

Collana:
Pagine:
220
Codice isbn:
9788864118734
Prezzo in libreria:
€ 14,50
Codice isbn Epub:
9788876256226
Prezzo E-Book:
€ 6.99
Data Pubblicazione:
12-06-2014

Algida, sarcastica e decisamente snob, la contessa Maria Vittoria dal Pozzo della Cisterna, discendente diretta dell’ultimo grande casato torinese, potrebbe trascorrere le sue giornate addentando deliziose frolle fresche di pasticceria e sorseggiando coppe di champagne millesimato. Si ritrova invece a mangiare Gocciole e pessimo gelato del discount per colpa di una crisi economica che ha colpito persino la sua famiglia, costringendola a vendere proprietà, pignorare mobili e decimare il personale della sua villa. A servizio, ormai, è rimasto solo Orlando, maggiordomo con una forte passione per le poesie di William Blake, devoto e sempre presente.
Nel momento in cui un’intera generazione di trentenni lotta contro la gerontocrazia al potere, Emanuele, il figlio della contessa, tanto bello quanto cretino, concorre a prosciugare il misero conto in banca ereditato, correndo dietro a una ballerina di fila, tale Ludmilla Coprova, e regalandole in più il preziosissimo Koh-i- Noor di famiglia.
Prossima ormai alla bancarotta, Maria Vittoria decide allora di salvare il patrimonio rimasto e la villa ancora in suo possesso. Per riuscirci è disposta a tutto, persino a organizzare un sequestro di persona. Il suo.

Dopo il successo di Una posizione scomoda, Francesco Muzzopappa torna con un libro esilarante dallo humour tipicamente inglese, omaggio ad autori, fra gli altri, come Alan Bennett e Tom Sharpe.
Con la figura dell’anziana contessa protagonista, Muzzopappa si conferma così narratore di razza, capace di dar voce a personaggi e stili diversissimi, per una storia dal ritmo sincopato con colpi di scena continui.

«Affari di famiglia è una piccola tempesta di saette divertenti, battute gustose, scene da umorismo inglese che raramente punteggiano la nostra letteratura. Nel taglio algido e corrosivo dell’ambientazione c’è molto P.G. Wodehouse, mentre l’umorismo colto e raffinato ricorda Evelyn Waugh. Di certo, qui si ride molto».
Roberta Scorranese, «Corriere della Sera»

«Un concentrato di comicità nella più pura tradizione inglese, tra Wodehouse e Sharpe».
«Libero»

«Dialoghi surreali con notevole verve comica».
«Gioia»

«Ci sono delle note di humour inglese in questa commedia satirica che inizia come un vaudeville, in particolare per come prende le parti delle donne».
«Libération»

RIGHTS SOLD TO:

Editions Autrement • France

Aristocratic, snob and lofty, the countess Maria Vittoria dal Pozzo della Cisterna, heir of the last great Turin dynasty, could have passed her days between patisserie and champagne but finds herself with discount biscuits and awful ice-cream. The economic crisis has forced her to sell property, foreclose possessions, decimate employees, all except her butler, Orlando, faithful and devoted, with a fascination for William Blake’s poetry.
In a moment in which a generation of thirty-something are trying to dismiss whoever is older and is in charge, the countess’s son, Emanuele, as good looking as he is dimwit, contributes to drain what is left of the family’s money bringing all to a complete downfall. As bankruptcy gets nearer Maria Vittoria decides to save her home and her money. To do so she’s willing to anything, even organize a kidnapping.
Her own.

«Muzzopappa’s real edge on is his “modern southern” prose. A writing with the flavor and richness typical of writers of the South but in a style that has never been so agile, swift, syncopated.»
Raul Montanari

«Brilliant, fluent, suggestive and undoubtedly funny.»
Panorama

Francesco Muzzopappa (1976) is one of the most talented Italian copywriters – and has won prizes in London, Cannes, New York. His first novel, Una posizione scomoda, was published in 2013.

Libri dello stesso autore

un uomo a pezzi

Un uomo a pezzi

Francesco Muzzopappa

Un uomo a pezzi, appunto. In questo libro, fatto di tasselli e frammenti di varia umanità, lo scrittore umoristico più amato diventa finalmente protagonista e si racconta per la prima volta attraverso storie spassose e irresistibili. Se si è nati al Sud, quanto coraggio occorre per tornare a...
VEDI DETTAGLI
heidi

Heidi

Francesco Muzzopappa

Hotel da incubo, Malattie imbarazzanti, Non sapevo di essere incinta e Sepolti in casa non bastano. Ormai la tv chiede sempre nuovi format, sempre più paradossali, sempre più surreali. Succede anche in Videogramma, un’azienda di contenuti in cui da anni lavora Chiara, trentacinquenne milanese,...
VEDI DETTAGLI
dente per dente

Dente per dente

Francesco Muzzopappa

Se Roma ha la GNAM (Galleria Nazionale d’Arte Moderna), Bologna il MAMBO (Museo d’Arte Moderna BOlogna) e a Napoli c’è il MADRE (Museo d’Arte contemporanea DonnaREgina), a Varese hanno pensato bene di inaugurare il Mu.CO (Museo d’arte COntemporanea). Qui, a detta dei critici, sono...
VEDI DETTAGLI

Una posizione scomoda

Francesco Muzzopappa

Un romanzo d’esordio esilarante e ricco di colpi di scena. Una commedia “cinematografica” irriverente e tenera. Fabio è un giovane sceneggiatore di talento diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Un ragazzo destinato a grandi cose, una...
VEDI DETTAGLI

Privacy Policy   •   Cookie Policy   •   Web Design by Liquid Factory