J.T. LeRoy


È il nome usato da un’autrice americana che ha pubblicato prima con lo pseudonimo di Terminator e poi con quello di J. T. Leroy. J.T. Leroy sarebbe nato il 31 ottobre 1980 nel West Virginia, ma nel gennaio 2006 il «New York Times» ha dichiarato che l’autrice dei romanzi è in realtà Laura Albert e che lo scrittore veniva interpretato in pubblico da Savannah Knoop, sorellastra di Geoffrey Knoop, ai tempi compagno della Albert. Nessuna smentita o conferma da parte della Albert fino all’autunno 2006 quando esce sulla prestigiosa «Paris Review» una lunga intervista in cui la donna confessa il suo ruolo nella vicenda aggiungendo un’altra incredibile storia, la sua, a quella raccontata nei tre libri pubblicati con lo pseudonimo di J. T. Leroy: Sarah (2001), Ingannevole è il cuore più di ogni cosa (2002) e La fine di Harold (2003). Nel 2007 è uscita un’edizione speciale del bestseller Ingannevole è il cuore più di ogni cosa con un’intervista esclusiva all’autrice intitolata Essere J.T. LeRoy. Laura Albert, che è nata a New York il 2 novembre del 1965, vive oggi in un bilocale a San Francisco con il figlio di otto anni. Ha fatto la giornalista web, la cantante punk, la telefonista erotica, l’assistente sociale. Attualmente sta lavorando alla serie televisiva Dreadwood della HBO e alla scrittura di un nuovo romanzo che firmerà con il suo vero nome.

J.T. LeRoy