Paul Tillich


È stato uno dei più influenti teologi del ventesimo secolo. Nasce a Starzeddel, un paesino allora apparte- nente alla Germania (oggi alla Polonia), figlio di un pastore luterano. Nella sua formazione si intrecciano la forte sensibilità religiosa della sua famiglia e le idee umanistiche che incontra nei suoi studi; anni dopo, proprio per questo, in uno scritto autobiografico si definirà un teologo «alla frontiera». Ordinato pastore luterano a ventisei anni, partecipa alla prima guerra mondiale in qualità di cappellano dell'esercito tedesco. Dopo la guerra insegna in diverse università della Germania; quindi, all'avvento del nazismo, è costretto a fuggire in America per aver difeso degli studenti ebrei. Negli Stati Uniti prosegue la sua carriera accademica nelle università di Columbia, Harvard e Chicago e, grazie alle sue pubblicazioni, acquisisce prestigio e notorietà. Muore a sessantanove anni. Teologia sistematica è la sua opera filosofica maggiore. Che cos'è il coraggio? è il suo lavoro più conosciuto.

Paul Tillich