Henri de Grossouvre

Parigi Berlino Mosca

COD: e7b24b112a44 Categorie: , , Tag:

Geopolitica dell'indipendenza europea

Traduzione di Maura Posponi

Un contributo decisivo su temi di grande attualità come la costruzione dell’Europa, la necessità di un parziale sganciamento dagli Stati Uniti, la politica neoimperialista della potenza nordamericana, il dibattito sull’indipendenza energetica e sul nucleare civile. Dell’asse “Parigi-Berlino” si è diffusamente parlato nell’ultimo anno, quando, prima dello scoppio della seconda guerra del Golfo, i due paesi hanno superato di slancio tradizionali divergenze per ritrovarsi uniti, nel Consiglio di Sicurezza come in Europa, a difesa della pace. In questo libro, l’autore, un giovane geopolitico francese di ispirazione gollista, propone il consolidamento dell’asse e la sua estensione verso oriente alla Russia. L’individuazione di comuni obiettivi fra queste tre potenze, e dunque fra l’UE e la Russia – anche nella prospettiva possibile di un ingresso di Mosca nell’Unione Europea – contribuirebbe alla soluzione di alcune questioni cruciali per l’Europa, come il riequilibrio delle nostre relazioni con gli USA, la correzione di alcuni degli effetti più negativi della globalizzazione, l’emergere di un nuovo e pacifico multipolarismo mondiale. Infine tra gli argomenti affrontati, particolare attenzione viene dedicata alla sicurezza, per assicurare la quale una via privilegiata e strategica di accordo con la Russia è per De Grossouvre assolutamente necessaria, e alla questione energetica in previsione di una crisi che si manifesterà negli anni Dieci di questo secolo, per cui la cooperazione in questo campo è vitale e che per De Grossouvre non potrà che passare per un rilancio del nucleare civile.

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Parigi Berlino Mosca
Collana:
Numero Collana:
73
Pagine:
200
Codice isbn:
9788881124732
Prezzo in libreria:
€ 18,00
Codice isbn Epub:
9788876255021
Prezzo E-Book:
€ 4.99
Data Pubblicazione:
02-11-2004