William Blum

Rapporti dall’impero

COD: 218a0aefd1d1 Categorie: , Tag:

Traduzione di Giuliano Bottali

Dall’autore del Libro nero degli Stati Uniti, una raccolta di saggi irriverenti, sarcastici, documentatissimi che attraversa gli ultimi decenni di politica estera e interna USA. William Blum, guru del giornalismo d’inchiesta radical statunitense, prosegue con questo nuovo libro nel suo ruolo di spina nel fianco dell’amministrazione e della storiografia ufficiale americana. Blum mette sotto una lente impietosa il suo paese in tempo di guerra e le azioni lecite e illecite compiute dai governi USA in sessant’anni di storia. Alla pungente introduzione seguono quattro parti: la prima raccoglie i suoi saggi più recenti, irriverenti, sferzanti e divertenti; la seconda tratta degli interventi USA nel mondo; la terza della guerra fredda e delle sue analogie con la guerra agli “stati canaglia”, mentre la quarta esamina la politica interna statunitense. Il quadro che ne ricaviamo è scoraggiante ma i fatti sono scrupolosamente analizzati, ben documentati e raccontati con umorismo e grande verve narrativa. Malgrado la serietà dell’argomento, Il bollettino Blum è un libro spesso divertente, e l’ironia e la non rassegnazione dell’autore ci permettono di sperare: Blum ama il suo paese e non può resistere alla tentazione di risvegliarlo dal suo letargo. Per l’edizione italiana, l’autore ha espressamente aggiunto un ulteriore capitolo, “Nuovi Rapporti contro l’Impero”, che aggiorna il volume a quasi tutto il 2005.

RAPPORTI DALL’IMPERO – RECENSIONI

LA CITTÀ
– 25/01/2006

 

William Blum RAPPORTI DALL’IMPERO

 

Dall’autore del Libro nero degli Stati Uniti, una raccolta sarcastica, documentatissima che attraversa gli ultimi decenni di politica estera e interna USA. William Blum, guru del giornalismo d’inchiesta radicale statunitense, prosegue con questo nuovo libro nel suo ruolo di spina nel fianco dell’amministrazione e della storiografia ufficiale americana. Blum mette sotto una lente impietosa il suo paese in tempo id guerra e le azioni lecite e illecite compiute dai governi USA in sessant’anni di storia. Alla pungente introduzione seguono quattro parti: la prima raccoglie i suoi saggi più recenti, irriverenti, sferzanti e divertenti; la seconda tratta degli interventi USA nel mondo; la terza della guerra fredda e delle sue analogie con la guerra agli “stati canaglia”, mentre la quarta esamina la politica interna statunitense.

William Blum, RINASCITA
– 18/12/2005

 

Imperialismo Usa: le verità scomode

 

 

NEWS
– 07/12/2005

 

Rapporti dall’impero

 

Un libro di denuncia sulla politica americana degli ultimi sessant’anni, scritto con un tono sferzante e uno stile a metà tra narrativo e giornalistico, senza risparmiare osservazioni irriverenti, quando servono. Dall’autore del Libro nero degli Stati Uniti, maestro del giornalismo d’inchiesta.

Rapporti dall’impero - RASSEGNA STAMPA

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Rapporti dall’impero
Collana:
Numero Collana:
120
Pagine:
380
Codice isbn:
978-8881126927
Prezzo in libreria:
€ 18,00
Data Pubblicazione:
18-11-2005

Libri dello stesso autore

Il libro nero degli Stati Uniti

William Blum

Traduzione di Giorgio Bizzi, Maria Fausta Marino, Riccardo Masini, Chiara Vatteroni e Isabella Zani «Chi controlla il passato controlla il futuro. Chi controlla il presente, controlla il passato». Con questo esergo di George Orwell si apre l’abnorme reportage che avete in..
VEDI DETTAGLI