Angelo Antonio Rossi - Giuseppe Vacca

Gramsci tra Mussolini e Stalin

COD: 3871bd640121 Categorie: , Tag:

1928, carcere di San Vittore: Gramsci riceve una lettera da Ruggiero Grieco, importante membro del Partito Comunista dell’epoca. Nella missiva, subito sequestrata dalla polizia fascista, Grieco gli attribuisce il ruolo di capo assoluto dei comunisti italiani. Questo riconoscimento si rivela, così, una pericolosa attestazione di stima, arrivata proprio in una fase delicata dell’iter carcerario, e rischia di aggravare la già compromessa situazione di Gramsci. In conseguenza, Gramsci giunge alla conclusione che il partito non voglia liberarlo e che sua moglie Giulia, con i suoi silenzi, ne sia inconsapevolmente complice. Effettivamente, dal ’22 al ’30 Giulia lavora come collaboratrice della polizia politica sovietica: su di lei si abbattono le tensioni esistenti tra il PCI e l’Internazionale e Gramsci diventa per questo inaffidabile per l’élite staliniana. Rossi e Vacca, basandosi su un ricco apparato documentario, in buona parte inedito, ricostruiscono l’oscuro intreccio internazionale che condannò Gramsci a una definitiva prigionia e gli interessi in gioco del regime fascista e di quello comunista. Il libro ricostruisce inoltre per la prima volta anche la rete di comunicazione che Togliatti e Gramsci utilizzavano per continuare “a distanza” il confronto su fascismo, politica sovietica e situazione mondiale che li aveva contrapposti sin dal ’26. Infine, si chiarisce il ruolo finora insospettabile di Piero Sraffa: non solo un amico eccezionale, ma anche un militante “coperto”, scelto di comune accordo da Gramsci e Togliatti per assolvere al difficile compito di informare il primo delle decisioni del partito e rendergliele più accettabili.

GRAMSCI TRA MUSSOLINI E STALIN – RECENSIONI

Pasquale Misuraca, ALIAS – IL MANIFESTO
– 26/04/2008

 

Fulmini e saette

 

 

Giuseppe Tamburrano, MONDOPERAIO
– 01/02/2008

 

Su una lettera inedita di Antonio Gramsci

 

 

Giuseppe Vacca, ITALIANIEUROPEI
– 01/12/2007

 

Togliatti e Stalin

Il comunismo sovietico e la storia del Novecento

 

Paolo Gerbaldo, LETTURE
– 01/10/2007

 

Gramsci, prigioniero scomodo per tutti

 

 

Camillo Savone, IL TEMPO – FROSINONE
– 28/09/2007

 

Gramsci visto da vicino a settant’anni dalla morte

 

 

Angelo d’Orsi, L’INDICE
– 01/09/2007

 

Pericoloso da vivo e da morto

 

 

Danilo Veneruso, L’OSSERVATORE ROMANO
– 29/08/2007

 

La difficile gestione della “questione Gramsci”

 

 

GIORNALE DI BRESCIA
– 09/08/2007

 

Gramsci, prigioniero della politica tra Stalin e Mussolini

 

 

IL GIORNALE
– 27/04/2007

 

Le celebrazioni e le novità in libreria

 

 

Davide Carlucci, LA REPUBBLICA
– 25/04/2007

 

Gramsci, ceneri vietate

 

 

Vittorio Possenti, AVVENIRE
– 26/04/2007

 

Gramsci a scuola dai gesuiti

 

 

Massimo Lomonaco, LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
– 25/04/2007

 

Il “Codice Dante” di Gramsci e Togliatti

 

 

Francesco Mannoni, GAZZETTA DI PARMA
– 27/04/2007

 

Gransci? Compagno, non amico

 

 

Ugo Finetti, LIBERO
– 27/04/2007

 

L’esproprio

 

 

Aldo Di Lello, SECOLO D’ITALIA
– 27/04/2007

 

Gramsci nel pantheon italiano

 

 

IL MATTINO
– 26/04/2007

 

“Condannato da Stalin e Mussolini”

 

 

Mirella Serri, LA STAMPA
– 24/04/2007

 

Gramsci, doppia gabbia

 

 

Corrado Ocone, IL MATTINO
– 26/04/2007

 

Gramsci, il padre dimenticato

 

 

Sergio Di Giacomo, GAZZETTA DEL SUD
– 25/04/2007

 

Gramsci, il grande filosofo e il fondatore del Pci

 

 

Domizia Carafòli, IL GIORNALE
– 14/07/2007

 

Storie di Uomini donne e guerra

 

 

Guido Liguori, IL MANIFESTO
– 11/07/2007

 

Quello che non è scritto nei Quaderni del carcere

 

 

Marco Clementi, IL MANIFESTO
– 08/07/2007

 

Note Stonate sul Grande Terrore

 

 

Laura Valentini, IL MESSAGGERO
– 05/07/2007

 

Alla Sala Figlia di Iorio, il libro su Gramsci

 

 

Fulvio di Giuseppe, IL CENTRO
– 05/07/2007

 

Gramsci, classico della politica

 

 

Adriano Guerra, L’UNITÀ
– 04/06/2007

 

Gramsci: l'”Inferno” dantesco per parlare al Pci

 

 

Giuseppe Tamburrano, L’UNITÀ
– 17/05/2007

 

Gramsci il riformista

 

 

Francesco Mannoni, LA SICILIA
– 05/05/2007

 

Il fondatore del Pci sacrificato sull’altare della ragion di Stato

 

 

Pasquale Chessa, PANORAMA
– 24/05/2007

 

Gramsci fra Mussolini e Stalin

 

 

Marcello Montanari, CORRIERE DEL MEZZOGIORNO – LECCE PUGLIA
– 25/05/2007

Nel libro di Vacca e Rossi inedite prospettive sull’elaborazione teorica dell’autore dei “Quaderni del carcere”

Dall’egemonia alla Costituente. Il nuovo Gramsci

 

 

CORRIERE DEL GIORNO
– 23/05/2007

 

“Gramsci tra Mussolini e Stalin”

Dalla Vallecchi, per i settanta anni dalla morte del politico, pubblicato un libro scritto da Angelo Antonio Rossi e Giuseppe Vacca

 

Mauro Scarpellini, AFFARIITALIANI.IT
– 14/05/2007

 

Gramsci tra Mussolini e Stalin. Una ricostruzione inedita della prigionia del fondatore del Pci

 

 

Bruno Gravagnuolo, L’UNITÀ
– 27/05/2007

 

Navigare Gramsci il filosofo digitale

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Gramsci tra Mussolini e Stalin
Collana:
Numero Collana:
155
Pagine:
246
Codice isbn:
9788881128228
Prezzo in libreria:
€ 19,00
Data Pubblicazione:
20-04-2007