Franco Cardini

La fatica della libertà

COD: acc3e0404646 Categoria: Tag:

Saggi degli anni difficili

In questo libro, con una panoramica ampia e aggiornata, Cardini affronta temi cruciali e nodi spinosi della politica, della cultura, dell’economia, della religione: il concetto di Occidente, la necessità di un suo ridimensionamento storico e politico, il suo declino valoriale verso un’idolatria dell’individuo come portatore di bisogni insaziabili e inderogabili; il neoimperialismo della superpotenza americana, la sua corsa al rimodellamento democratico del mondo, l’enorme massa d’interessi che vi è mobilitata, la criminosa guerra in Iraq e le future, probabili altre; le due forme uguali e contrarie di fondamentalismo, quello neocon e quello islamista, che collaborano alacremente nel folle disegno di far credere che sia in atto uno “scontro di civiltà”; la disinvoltura con la quale si è indicato nell’islam il capro espiatorio dell’intera questione e la leggerezza con la quale si è omesso di sottolineare distinzioni e articolazioni che avrebbero consentito un più pacato giudizio; lo strapotere del manipolo di amministratori delegati e finanzieri che forma per molti versi il vero governo del mondo; il significato dell’esser cristiani oggi, in contrapposizione agli integralismi, ai “marcelloperismi” e alla stessa invasione del campo politico da parte della Chiesa; la gigantesca figura di Giovanni Paolo II, “miles pacificus” cui Cardini dedica un originale e lucido omaggio.

LA FATICA DELLA LIBERTÀ – RECENSIONI

 

LEFT
– 04/05/2007

 

Tra Islam e Occidente una marea di malintesi

 

 

 

Goffredo Fofi, IL SOLE 24 ORE
– 07/01/2007

 

Rinascimento privo di passioni

 

 

 

TOSCANA OGGI
– 19/11/2006

 

“La fatica della libertà”, riflessioni su questi anni difficili

 

 

 

David Fiesoli, IL TIRRENO
– 31/12/2006

 

Il meglio e il peggio del 2006

 

 

 

Donatella Trotta, IL MATTINO
– 29/11/2006

 

“Passo cruciale per l’assetto mondiale”

 

 

 

Lorenzo Robustelli, APCOM
– 31/10/2006

 

LA FATICA DELLA LIBERTA’ DI FRANCO CARDINI

 

“La libertà è difficile. Non prestiamo
ascolto alle balle retoriche di chi va cianciando che essa è
negoziabile; al contrario, è una posta continuamente in gioco, e
sa la si ama bisogna giocare”. La libertà è difficile: è questa
la premessa con cui Franco Cardini apre il suo libro (“La fatica
della libertà, saggi degli anni difficili” Fazi editore 253 p.
16,50 euro), una panoramica ampia e aggiornata in cui si
affrontano temi cruciali e nodi spinosi della politica,
dell’economia, della religione: dal concetto di Occidente, alla
necessità di un suo ridimensionamento storico e politico, dal suo
declino valoriale verso un’idolatria dell’individuo come
portatore di bisogni insaziabili e inderogabili, al
neoimperialismo della superpotenza americana fino alla sua corsa
la rimodellamento democratico del mondo.

“La fatica della libertà” è un’analisi che si avvale dello
sguardo proprio dello storico, che, in quanto tale, può
concedersi affermazioni ragionate e inusuali. “Bisogna diffidare
dalle analogie storiche (à) la storia non ha una ‘ragione’
immanente, non ha un ‘senso’ (tanto meno poi irreversibile);
insomma, che non è magistra vitae” dice Cardini. Ed è con
quest’habitus mentale che il professore di storia medievale
affronta temi recenti e complessi come la guerra in Iraq e le
future, probabili, altre o lo strapotere del manipolo di
amministratori delegati e finanzieri.

“Il cristianesimo si riduce a cristianismo, una sua caricatura
ideologica e demagogica che sembra riprodurre il rapporto tra
‘islam e l’islamismo dei fondamentalismi” scrive ancora Cardini
trattando delle due forme uguali e contrarie di fondamentalismo,
quello neocon e quello islamista, che collaborano alacremente nel
folle disegno di far credere che sia in atto uno ‘scontro di
civiltà’, ma anche della disinvoltura con la quale si è omesso di
sottolineare distinzioni e articolazioni che avrebbero consentito
un più pacato giudizio, e del significato di essere cittadini
oggi, in contrapposizione agli integralismi e ai
“marcelloperismi”.

Un viaggio nella libertà difficile che, infine, partendo dalla
invasione del campo politico da parte della Chiesa approda alla
gigantesca figura di Giovanni Paolo II, miles pacificus cui
Cardini dedica un originale e lucido omaggio finale.

 

EUROPA
– 07/11/2006

 

Saggio

 

 

 

AVVENIRE
– 07/11/2006

 

Cardini fustigatore dei vizi dell’Occidente

 

 

 

Anna Anselmi, LIBERTÀ DI PIACENZA
– 02/11/2006

 

“Fare storia è un diritto di tutti”

 

 

 

Francesco Borgonovo, LIBERO
– 03/11/2006

 

Da difensore delle Crociate a docente in una moschea

 

 

 

Franco Cardini, IL MESSAGGERO
– 27/10/2006

 

L’Occidente tra dottor Jekyll e mister Hyde

 

 

 

Anna Anselmi, LIBERTÀ
– 31/10/2006

 

Cardini, la libertà controcorrente

 

 

 

IL QUOTIDIANO NAZIONALE
– 28/10/2006

 

E vennero gli anni della grande paura

 

 

 

David Fiesoli, IL TIRRENO
– 21/10/2006

 

Siamo tutti un po’ meno liberi

 

 

 

IL CENTRO
– 21/10/2006

 

Premio Croce allo storico Franco Cardini

 

 

 

LA CRONACA – PIACENZA
– 25/10/2006

 

Cardini in sant’Ilario

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
La fatica della libertà
Collana:
Numero Collana:
142
Pagine:
260
Codice isbn:
978-8881127344
Prezzo in libreria:
€ 17,00
Data Pubblicazione:
20-10-2006