Elido Fazi - Gianni Pittella

Breve storia del futuro degli Stati Uniti d’Europa

COD: 71f6278d140a Categorie: , , Tag:

Fazi e Pittella riflettono sulle questioni ancora irrisolte all’’interno del progetto europeo e auspicano un ritorno della politica dopo la dittatura della finanza.

Il 2012 è stato un anno di svolta per l’Europa. I leader europei, a partire da Angela Merkel, quasi di malavoglia e passo dopo passo, si sono definitivamente convinti che per salvare l’’euro non ci sia altra strada che quella dell’Unione Politica con la costruzione degli Stati Uniti d’’Europa.
L’’Europa unita, se e quando si farà, non potrà essere soltanto un’unione fiscale e monetaria, ma un vero e proprio Stato federale in grado di assumere su di sé, almeno in parte, i debiti degli Stati nazionali, capace di emettere attraverso un proprio Tesoro federale gli Eurobond e di farsi promotrice di una seria riforma del sistema monetario internazionale, per evitare una eccessiva e repentina rivalutazione dell’euro rispetto al dollaro e alla altre monete. Un’’Europa che non si può arrendere al trionfo della finanza e che deve fare le proposte necessarie per assicurare una corretta circolazione del traffico finanziario nonché attuare politiche che creino occupazione. La politica neoliberista fatta finora, prima l’’austerità e poi la crescita, si è dimostrata sbagliata. Bisogna tornare a Keynes che l’’aveva capovolta: sono gli investimenti a creare risparmio, reddito e lavoro. Il libro ripercorre gli avvenimenti più importanti del 2012 – come il Consiglio Europeo del 28 e 29 giugno 2012 che ha tracciato le linee quello che dovrebbe essere l’assetto futuro dell’UE prevedendo una unione bancaria, una unione di bilancio, una unione economica e poi una unione politica – e prova a immaginare lo sviluppo futuro del progetto europeo. Fazi e Pittella, convinti europeisti, materializzano davanti ai nostri occhi gli Stati Uniti d’Europa come un’imperdibile opportunità di progresso politico.

Elido Fazi dopo la laurea in Economia, ha conseguito a Manchester un Master of Arts con una tesi sulla teoria post-keynesiana della distribuzione del reddito, in parte apparsa sul «Cambridge Journal of Economics». Alcuni suoi scritti sono stati raccolti nel volume Post Keynesian Theory of Growth and Distribution (Londra, 1993). E’ autore di romanzi (l’’ultimo Bright Star, pubblicato nel 2010) e di saggi (gli ultimi, editi nel 2012 sono La terza guerra mondiale? La verità sulle banche, Monti e l’’euro e La terza guerra mondiale? Chi comanda, Obama o Wall Street?)

Gianni Pittella è il primo vicepresidente del Parlamento Europeo e in questa veste è responsabile per i rapporti tra il Parlamento Europeo, il modo arabo e l’’America Latina. Esperto di questioni economico-monetarie, segue le Commissioni Affari economici e cultura. E’ membro della direzione nazionale del Partito Democratico. Tra i suoi ultimi lavoro si ricordano L’’Europa indispensabile (2009), Domani a mezzogiorno (2010) e Dallo spread allo sprint (2012).

«La frattura politica del nuovo millennio non è più quella, novecentesca, fra capitale e lavoro. Oggi la linea di divisione fondamentale è tra finanza e democrazia».
Elido Fazi e Gianni Pittella

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Breve storia del futuro degli Stati Uniti d’Europa
Collana:
Numero Collana:
224
Pagine:
198
Codice isbn:
9788864118826
Prezzo in libreria:
€ 14,50
Codice isbn Epub:
9788864118833
Prezzo E-Book:
€ 4.99
Data Pubblicazione:
14-03-2013

Libri dello stesso autore

la bellezza di esistere

La Bellezza
di esistere

Elido Fazi

Un uomo, alla soglia dei quarant’anni, si affaccia sulla terrazza di quella casa che è stata, ed è, della sua famiglia e si interroga sul futuro e sul presente. Siamo in un piccolo paese delle Marche nascosto in una valle all’ombra dei monti Sibillini. Il paesaggio è quello dell’infanzia:..
VEDI DETTAGLI

La terza guerra mondiale?

Elido Fazi

Dopo il successo de La terza guerra mondiale? La verità sulle banche, Monti e l’euro – per oltre un mese al primo posto nella classifica dei libri digitali più venduti – esce il secondo pamphlet di Elido Fazi, Chi comanda, Obama o Wall Street?. Un approfondimento sulla crisi..
VEDI DETTAGLI

La terza guerra mondiale?

Elido Fazi

È vero che la crisi finanziaria di Wall Street del 2008 è stata peggiore di quella del 1929? Perché Andrea Camilleri ha dichiarato sabato 21 gennaio al nuovo programma di Serena Dandini su La7 che è scoppiata la terza guerra mondiale, per ora solo in versione soft? E perché un finanziere..
VEDI DETTAGLI

Bright Star

Elido Fazi

Sulla scia di un rinnovato interesse per la figura di John Keats, Bright Star ripercorre l’ultimo periodo della vita del poeta, diviso fra difficoltà economiche e travagliate vicende familiari. Con una costruzione narrativa a salti, frammentata, che imita e riflette la natura complessa dello..
VEDI DETTAGLI

L’amore della luna

Elido Fazi

Nell’estate del 1819, stroncato dai critici e tormentato dai debiti, Keats si trasferisce nell’isola di Wight, poi a Winchester, per completare Iperione, poema che avrebbe dovuto garantirgli fama e successo. L’amore della luna racconta il mese cruciale durante il quale il poeta abbandonò..
VEDI DETTAGLI