Abdelkader Benali

La vedova spagnola

COD: 26dd0dbc6e3f Categorie: , Tag:

Traduzione di Claudia Di Palermo

«L’amore non è un filetto che ti trovi nel piatto, o un armadio che ti sta di fronte. L’amore non si può comprare, né condividere, né combattere».

Su una nave da crociera lussuosa e sporca, la SS Latina, s’incontrano due viaggiatori inquieti, due anime avventurose. Lui è il giovane Malik Ben, sospeso tra il “Regime senza Colore”, il Marocco dei genitori, e la terra che lo ha accolto, l’Olanda. Lei è l’affascinante Carmen Lopez de la Madrid, la vedova spagnola, una donna che ha conosciuto ricchezza e miseria, che ha avuto novantanove amanti ma amato un solo uomo, attraversando la storia sanguinosa del franchismo, fino a una noiosa e agiata vita in Svizzera. Entrambi mantengono la fame di vita, anche se il loro passato è pieno di tradimenti e sorprese, di esilio e fughe, e personaggi in bilico tra crudeltà e bontà. Il padre di Malik è una ex spia del regime che sogna di aiutare l’Umanità, la madre fa affilare al figlio coltelli con cui sogna di uccidere il marito, pur amandolo fino alla fine. La vedova spagnola ha lasciato la ricca famiglia di origine per buttarsi nella tempesta della guerra civile, perdendo e ritrovando il suo amore, il Moro Scannamaiali, traditore e spietato ufficiale falangista che per lei diventerà tranquillo marito e commerciante. Malik e Carmen si raccontano le loro vite, diventano amici, e poi amanti. Ma per Malik questo è l’inizio del viaggio, per la vedova è la tappa finale. Carmen ritrova il fratello e l’infanzia lontana. Malik porterà a compimento il sogno del padre: diventerà un obeso bonario guru e fonderà l’Istituto per l’Anima, per aiutare le persone “a ritrovare l’autenticità”. La vedova spagnola gli ha insegnato ad accettare la sfida dello sporcarsi, dell’avventura, dell’amore rischioso. Per lei «la scuola della vita era stata più forte del desiderio di ragionevolezza ed equilibrio». Con questa quotidiana passione, Carmen e i genitori di Malik hanno attraversato gli orrori dei regimi e delle guerre, la mancanza di una patria e la vecchiaia.
L’appassionata, comica, crudele scrittura di Benali è la nave che ci accompagna in questo mare dolce e infuriato di storie. Per concludersi con il tenace, ingenuo augurio che Malik ha ereditato dal padre: «Che domani sia bel tempo».

«Al momento il più grande talento della letteratura olandese».
«Het Parool»
 
«Un romanzo magnifico».
«GDB»
 
«Un giovane autore decisamente talentuoso».
«Corriere della Sera»

LA VEDOVA SPAGNOLA – RECENSIONI

 

Giovanni Godio, LETTURE
– 01/12/2007

 

Visti dall’estero i Paesi Bassi sono paesi strani

 

 

 

TRENTINO
– 11/09/2007

 

Il peso dei ricordi

 

 

 

Pier Maria Mazzola, NIGRIZIA
– 01/08/2007

 

Relax in lettura

 

 

 

Michele De Mieri, L’UNITÀ
– 10/05/2007

 

“Imparate ad ascoltare e domani farà bel tempo”

 

 

 

Federica Maccotta, LA REPUBBLICA
– 12/05/2007

 

Romanzi Stranieri

 

 

 

LA NUOVA FERRARA
– 14/05/2007

 

Un’appassionata vedova spagnola

 

 

 

Barbara Romagnoli, LIBERAZIONE
– 20/05/2007

 

Domani sarà bel tempo. Parola di Benali

 

 

 

Francesca Frediani, D – LA REPUBBLICA
– 05/05/2007

 

In crociera con Carmen

 

 

 

Antonella Ottolina, ANNA
– 24/05/2007

 

I libri della settimana

 

 

 

Rossella Montemurro, IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA
– 01/06/2007

“La vedova spagnola” di Benali

Storia di Malik guaritore di anime

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
La vedova spagnola
Collana:
Numero Collana:
121
Pagine:
234
Codice isbn:
9788881128181
Prezzo in libreria:
€ 16,00
Codice isbn Epub:
9788876253942
Prezzo E-Book:
€ 5.99
Data Pubblicazione:
13-04-2007

Libri dello stesso autore

La lunga attesa

Abdelkader Benali

Traduzione di Claudia Di Palermo Come nel suo precedente Matrimonio al mare, Benali gioca con le due realtà, quella marocchina e quella occidentale, osservandole con il suo sguardo scanzonato e partecipe, ricco di intelligenza e umanità. Una sala parto, la notte di Capodanno...
VEDI DETTAGLI