Theodore Weesner

Ladro di macchine

COD: 28e209b61a52 Categorie: , Tag:

Traduzione di Giacomo Cuva

Pubblicato negli Stati Uniti nel 1972 con grande successo di pubblico e di critica, Ladro di macchine affronta il male di vivere e il tema della delinquenza giovanile con un linguaggio semplice e diretto. La voce del protagonista Alex è di grande forza letteraria e avvicina questo romanzo al Giovane Holden; anche in questo caso il lettore si confronta con commoventi e memorabili inquietudini adolescenziali. Nel 1959 il sedicenne Alex Housman è a bordo di una Buick, la quattordicesima auto che ha rubato. Per quattordici volte Alex si è introdotto in un’auto, l’ha messa in moto e ha iniziato a vagare senza meta per le strade urbane ed extraurbane di Detroit, passando vicino alle scuole o alle abitazioni delle sue spasimanti, fermandosi a mangiare qualcosa in un dine, ma soprattutto lasciando scorrere il tempo. La situazione familiare del ragazzo è piuttosto complicata: vive nella periferia di Detroit con il padre, un operaio della Chevrolet con problemi di alcolismo e ha un fratello minore, Howard, che non vede da quattro anni, da quando, quasi di punto in bianco, la madre, una prostituta che li aveva abbandonati anni prima, ha preso Howard a vivere con lei e il nuovo marito.

Theodore Weesner vive a Portsmouth nel New Hampshire. È autore di sei romanzi e suoi racconti sono apparsi su prestigiose riviste letterarie quali «The Newyorker», «Esquire», «The Atlantic Monthly» e «Best American Short Stories».

«Un romanzo indimenticabile».
Joyce Carol Oates

«Weesner racconta un caso delicato e complesso di delinquenza giovanile che spacca il cuore.
Questo romanzo ricorda molto i Quattrocento Colpi di Truffaut, quel senso di inutilità della fuga.
Weesner è decisamente un uomo da tener d’occhio e da leggere».
Newsweek

«Quello che è davvero importante in questo romanzo emerge tra le righe, senza mai essere
dichiarato, lentamente, con delicatezza, grazie a una grande capacità di scrittura».
The New York Times

«Ladro di macchine è un romanzo potente, con una bella scrittura, così vero e talmente doloroso
che non si può non sentire la lama del coltello affondare».
The Boston Globe

LADRO DI MACCHINE – RECENSIONI

 

Emanuele Trevi, CORRIERE DELLA SERA
– 05/11/2013

 

Ecco Alex, ladro di macchine e fratello terribile di Holden

 

 

 

TTL LA STAMPA
– 05/10/2013

 

Rubare macchine contro la solitudine

 

 

 

GIORNALE DI BRESCIA
– 07/06/2014

 

Romanzo di formazione tra dolore e redenzione

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Ladro di macchine
Collana:
Numero Collana:
225
Pagine:
456
Codice isbn:
9788864116921
Prezzo in libreria:
€ 17,50
Codice isbn Epub:
9788876253379
Prezzo E-Book:
€ 10.99
Data Pubblicazione:
03-10-2013