Juli Zeh

Gioco da ragazzi

COD: 1bb91f73e9d3 Categoria: Tag:

Traduzione di Madeira Giacci

«Se tutto questo è un gioco siamo perduti. Se non lo è, lo siamo più che mai».

Mentre terrorismo, globalizzazione, guerre nell’Europa dell’Est scorrono sullo sfondo, il microcosmo del liceo Ernst Bloch si trasforma nel palcoscenico degli abissi e delle contraddizioni umane. Nel liceo di un’incantata cittadina sul Reno, una coppia di adolescenti dà inizio a un perverso ricatto sessuale nei confronti del professore di letteratura. La quattordicenne Ada è silenziosa, ferocemente intelligente, un po’ cupa e molto sicura di sé. Di due anni più grande, Alev, egiziano d’origine, sessualmente impotente e orgoglioso di esserlo, sprigiona un fascino magnetico. A spingere i due a tormentare il professor Smutek, uomo mite e sognatore, non sono l’odio o il bisogno di denaro, ma quello che loro, “i pronipoti dei nichilisti”, definiscono l’istinto del gioco: la capacità dell’uomo di dare il meglio di sé solo se costretto a muoversi come una pedina su una scacchiera. Attraverso gli occhi disincantati di Ada e Alev, Juli Zeh racconta magistralmente il mondo in cui viviamo: un luogo in cui ideologie e valori sono reliquie di un passato remoto. Con Gioco da ragazzi, cinica variazione sul tema girl meets boy, Juli Zeh regala al nostro tempo una storia spietata sull’adolescenza.

«Gioco da ragazzi va dritto al cuore del mondo contemporaneo: un’affascinante e provocatoria finestra sul futuro».
Hugo Hamilton
 
«La scrittura di Juli Zeh non si dimentica facilmente: sviscera la condizione umana in modo limpido, incisivo, profondo».
Frankfurter Allgemeine Zeitung
 
«Un romanzo intenso, eccitante, che ricorda la tragica precisione dei libri di Musil e che tiene incollato il lettore fino all’ultima pagina».
Der Spiegel
 
«Poetica riflessione sulla vita e sulla morale, Gioco da ragazzi è il romanzo di una nuova generazione che sa tutto ma non crede in niente».
Die Zeit
 

GIOCO DA RAGAZZI – RECENSIONI

 

Vito Punzi, LIBERO
– 03/08/2007

 

Dalla Germania arriva Juli Zeh, l’anti Melissa P.

 

 

 

 

 

 

Stefano Gallerani, ALIAS
– 21/07/2007

 

Zeh, Una tedesca tra psicologia e modernismo

 

 

 

 

 

 

Luigi Forte, TTL
– 28/04/2007

 

Al liceo Bonnie & Clyde

Juli Zeh “Gioco da ragazzi”: a Bonn i pronipoti dei nichilisti

 

 

 

 

 

Marco Lodoli, LA REPUBBLICA
– 28/04/2007

 

Questi studenti così insopportabili

 

 

 

 

 

 

GIORNALE DI SICILIA
– 24/05/2007

 

Novità in libreria

 

 

 

 

 

Gioco da ragazzi - RASSEGNA STAMPA

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Gioco da ragazzi
Collana:
Numero Collana:
120
Pagine:
494
Codice isbn:
9788881128129
Prezzo in libreria:
€ 19,50
Data Pubblicazione:
15-03-2007

Libri dello stesso autore

l'anno nuovo

L’anno nuovo

Juli Zeh

Traduzione di Madeira Giacci Henning ha una quarantina d’anni ed è sposato con Theresa, con la quale ha due figli. La famiglia sta trascorrendo le vacanze di Natale sull’isola di Lanzarote, dove il vento impetuoso spazza via tutti i pensieri e il sole accecante allontana lo..
VEDI DETTAGLI
turbine

Turbine

Juli Zeh

Traduzione di Roberta Gado e Riccardo Cravero Sembra proprio che Gerhard e Jule abbiano trovato un angolo di paradiso. È il villaggio di Unterleuten, poco lontano da Berlino. Romantici cottage, aperta campagna, aria pulita: un luogo dove la vita è autentica. Fin dal principio,..
VEDI DETTAGLI

Aquile e angeli

Juli Zeh

Traduzione di Robin Benatti Noir politico, storia d'amore, road-movie e trip tossico, questo romanzo è considerato uno dei più sorprendenti esordi degli ultimi anni in Germania. Tradotto in sedici lingue. Max lavora a Vienna, nell'Olimpo del diritto internazionale. Mentre..
VEDI DETTAGLI
Fazi Editore

Via Isonzo, 42/C
00198 - Roma
P.IVA 04569931001

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutte le nostre pubblicazioni

Privacy Policy   •   Cookie Policy   •   Web Design by Liquid Factory