John E. Williams

Nulla, solo la notte

COD: 83adc9225e4d Categorie: , Tag:

Traduzione di Stefano Tummolini

La riscoperta di John Williams è ormai un caso editoriale internazionale. Nel corso del 2013 i suoi romanzi sono diventati un bestseller in Inghilterra, Olanda, Francia, Spagna e Israele. La pubblicazione italiana ha catalizzato le altre edizioni europee.

Partito dall’Europa ora il rilancio di John Williams è arrivato finalmente anche negli USA.

Dopo Stoner e Butcher’s crossing, il romanzo d’esordio di John Williams. Scritto quando aveva solo vent’anni, Nulla solo la notte è un romanzo in cui già si manifestava tutto il talento letterario di uno dei maggiori scrittori americani del XX secolo.

Nei due anni e mezzo di guerra che John Williams trascorse tra India e Birmania, tra il 1942 e il 1945, scrisse il suo primo romanzo, Nothing but the night. A soli vent’anni il giovanissimo scrittore raccontò la giornata di un giovane borghese della California, scrivendo forsennatamente nelle lunghe ore vuote che caratterizzavano la vita di certe zone periferiche al conflitto mondiale. Al suo rientro negli Stati Uniti Williams riuscì, un anno prima di laurearsi, a far stampare il suo primo romanzo.
Vicino al mondo descritto da John Fante (anche lui di Denver) con un tono trasognato e a volte ironico, Arthur Maxley ci ricorda l’Arturo Bandini che vaga per le strade di Los Angeles incontrando i personaggi più disparati. Qui Arthur è un dandy che seguiamo in una giornata scandita da incontri significativi (un amico con il sogno di acquistare una macchina tipogrfica e stampare poesie, il padre distante e una donna bella, ma disperata) Rappresentati all’interno di un diner, di un hotel di lusso o di un night, gli interlocutori di Arthur sono dei compagni di viaggio con forti personalità, ognuno di loro una musa ispiratrice per cercare di comprendere la solitudine umana.

John Edward Williams, nato nel 1922 in una famiglia di modeste condizioni economiche del Texas, si iscrisse all’Università di Denver solo dopo la fine della seconda guerra mondiale, durante la quale fu di stanza in India e in Birmania dal 1942 al 1945. In quegli anni scrisse il suo romanzo d’esordio, Nulla, solo la notte, che venne poi pubblicato nel 1948, quando Williams non aveva ancora conseguito la sua laurea in letteratura (a fine febbraio 2014 il romanzo verrà tradotto per la prima volta in Italia da Fazi Editore).
Uomo riservato e legato alla scrittura da una passione inarrestabile, fumatore accanito e forte bevitore, marito per quattro volte, Williams rimase per tutta la vita a Denver, dove insegnò letteratura inglese presso l’Università e dove morì nel 1994. Prima della sua riscoperta internazionale, Williams è stato oggetto di grande ammirazione da parte di una piccola nicchia di suoi accoliti, ex colleghi dell’Università ed ex studenti del corso di scrittura creativa in cui insegnò e a cui conferì un prestigio nazionale mai avuto prima.
Poeta e narratore, pubblicò nel 1960 il romanzo Butcher’s Crossing (Fazi Editore, 2013) e nel 1965 Stoner (Fazi Editore, 2012), il suo capolavoro.
Nel 1973 gli fu assegnato il National Book Award per il suo quarto e ultimo romanzo, Augustus.

«La pulizia della scrittura di John Williams è così poco appariscente e simile alla lucentezza che resiste sui pavimenti bruniti di legno massello; la sua struttura è invisibilmente perfetta, come quel genere di case che non si è più capaci di costruire».
New Yorker

«John Williams è uno di quegli scrittori che non puoi fare a meno di consigliare perché hai la certezza che farai felice il tuo prossimo».
Niccolò Ammaniti

«Williams ha compreso alla perfezione il difficile segreto che rende artisticamente efficace una storia di formazione».
Emanuele Trevi, Corriere della Sera

NULLA, SOLO LA NOTTE – RECENSIONI

 

GAZZETTA DI MANTOVA
– 04/08/2014

 

Nulla solo la notte

 

 

 

GLAMOUR
– 29/07/2014

 

L’autore cult

 

 

 

DI PIÙ
– 24/06/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

LA BOTTEGA DI HAMLIN
– 06/05/2014

 

John Williams – Nulla, solo la notte

 

 

 

Antonello Guerrera, LA REPUBBLICA
– 28/02/2014

 

Mio marito Stoner

 

 

 

Gian Paolo Serino, VANITY FAIR
– 26/02/2014

 

Chiedimi se sono precaria (esistenziale)

 

 

 

IL SOLE 24 ORE
– 05/05/2014

 

Stoneri in miniatura

 

 

 

D LA REPUBBLICA
– 01/03/2014

 

Williams prima dell’alba

 

 

 

PANORAMA
– 06/03/2014

 

Williams, la rivincita dell’uomo qualunque

 

 

 

VENERDÌ DI REPUBBLICA
– 28/02/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

L’ECO DI BERGAMO
– 01/04/2014

 

Williams nei meandri di una vita complicata

 

 

 

IL MESSAGGERO
– 31/03/2014

 

Alla scoperta di Williams e dei suoi uomini qualunque

 

 

 

L’UNITÀ
– 07/03/2014

 

La giornata di un giovane borghese

 

 

 

SATISFICTION
– 06/03/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

IL MUCCHIO
– 05/03/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

AFFARITALIANI
– 28/02/2014

 

“Nulla, solo la notte” il primo romanzo dell’autore di “Stoner”

 

 

 

LA GAZZETTA DEL SUD
– 13/03/2014

 

L’esordio narrativo di John Williams l’autore di “Stoner”

 

 

 

ANSA.IT
– 11/03/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

WUZ
– 06/03/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

AVVENIRE
– 05/03/2014

 

Dategli un’altra occasione

 

 

 

SUL ROMANZO
– 21/04/2014

 

Nulla, solo la notte di John Williams

 

 

 

CORRIERE ADRIATICO
– 31/03/2014

 

Ecco John Williams con l’inedito “Nulla, solo la notte”

 

 

 

ALTO ADIGE
– 31/03/2014

 

Il giovane Arthur vaga per la città inseguita da fantasmi e ricordi

 

 

 

IL PICCOLO
– 02/04/2014

 

E il papà di “Stoner” cominciò a scrivere

 

 

 

IL MANIFESTO
– 21/04/2014

 

John Williams, trauma a San Francisco

 

 

 

GAZZETTA DI PARMA
– 06/03/2014

 

John E. Williams tra delusioni e sregolatezza nel romanzo “Nulla, solo la notte”

 

 

 

DIVA E DONNA
– 15/04/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

MANGIALIBRI
– 25/03/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

CRITICA LETTERARIA
– 13/03/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

 

IL BICCHIERE DI VERSO
– 12/04/2014

 

Nulla, solo la notte

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Nulla, solo la notte
Collana:
Numero Collana:
230
Pagine:
144
Codice isbn:
9788864117027
Prezzo in libreria:
€ 13,50
Codice isbn Epub:
9788876255120
Prezzo E-Book:
€ 9.99
Data Pubblicazione:
27-02-2014

Libri dello stesso autore

augustus

Augustus

John E. Williams

Traduzione di Stefano Tummolini Torna in libreria, in una nuova traduzione firmata dal traduttore di Stoner, Augustus, altro grande capolavoro di John Williams. Uno dei migliori romanzi storici di tutti i tempi e un capolavoro della letteratura americana..
VEDI DETTAGLI
stoner

Stoner

John E. Williams

Nuova edizione brossurata Traduzione di Stefano Tummolini William Stoner ha una vita che sembra essere assai piatta e desolata. Non si allontana mai per più di centocinquanta chilometri da Booneville, il piccolo paese rurale in cui è nato; mantiene lo stesso lavoro per tutta..
VEDI DETTAGLI
Butcher's crossing

Butcher’’s Crossing

John E. Williams

Traduzione di Stefano Tummolini Dopo la grande risonanza di critica e pubblico di Stoner, definito “il romanzo perfetto” dal New York Times, John Williams ci regala un’ulteriore prova di forza narrativa. Butcher’s Crossing, pubblicato nel 1960, è la storia di formazione..
VEDI DETTAGLI
Stoner

Stoner

John E. Williams

Traduzione di Stefano Tummolini Postfazione all’edizione italiana di Peter Cameron Pubblicato per la prima volta nel 1965, poi quasi dimenticato, Stoner di John E. Williams è stato ripubblicato nel 2006 dalla «New York Review Books», suscitando un..
VEDI DETTAGLI