Edmundo Paz Soldán

Río fugitivo

COD: 9a1756fd0c74 Categorie: , Tag:

Introduzione di Juan Gabriel Vásquez
Traduzione di Carla Rughetti

Il quindicenne Roberto è appassionato di letteratura e, sulle orme di un antenato scrittore, si cimenta nella stesura di romanzi gialli.
Apprendista nella scrittura come nella vita, il ragazzo sperimenta insieme ai suoi compagni di scuola i primi approcci con l’alcol, la droga e il sesso. Molto sensibile e dotato di un acuto spirito di osservazione, vive quotidianamente il contrasto fra l’instabilità della Bolivia degli anni Ottanta, segnata da razzismo e disuguaglianza sociale, e la vita ovattata di un figlio dell’alta borghesia di Cochabamba: l’esclusivo istituto cattolico dove studia e le dinamiche familiari sono per lui una campana di vetro fatta di ipocrisia, e il solo modo per uscirne è la creazione di altri mondi, come Río Fugitivo, cittadina immaginaria in cui ambienta i suoi racconti.
Ma per Roberto scrivere non significa solo evadere dalla realtà: significa cercare la propria identità, provare a decifrare il mondo e a stabilirvi un ordine. Così, quando si trova di fronte a una misteriosa scomparsa, il ragazzo inizia a ripercorrere tutta la vicenda a ritroso. Lo scopo, certo, è fare chiarezza, ma come non cogliere l’occasione per delineare il tanto ambito delitto perfetto? Nel corso di questa personale indagine Roberto si accorgerà però che il confine fra realtà e finzione è labile, finendo per imparare a proprie spese quanto facilmente verità e immaginazione influiscano l’una sull’altra.
Come molti grandi romanzi, Río Fugitivo si espande oltre i confini del genere: è al tempo stesso un giallo, un romanzo di formazione e un romanzo a sfondo politico, ma soprattutto è un libro intriso dell’umanità, della passione e della fantasia che contraddistinguono la migliore letteratura sudamericana.

Edmundo Paz Soldán nato a Cochabamba nel 1967 e laureatosi in Scienze Politiche, ha conseguito un PhD in Letterature ispanoamericane presso la University of California Berkeley e ha poi vinto la prestigiosa Guggenheim Fellowship. Oltre a varie raccolte di racconti ha pubblicato dieci romanzi, tra cui El delirio de Turing (2003), Norte (2011) e Iris (2014), e curato insieme a Gustavo Faverón Patriau la raccolta di scritti su Roberto Bolaño, Bolaño salvaje.
Attualmente vive a New York, dove insegna Letteratura latinoamericana alla Cornell University. Nel 2008 Fazi Editore ha pubblicato La materia del desiderio.

RÍO FUGITIVO – RECENSIONI

 

Annamaria Trevale, SUL ROMANZO
02/04/2015

 

“Río Fugitivo”: di Edmundo Paz Soldán: romanzo di formazione e

 

 

 

IL FOGLIO
– 03/04/2015

 

Río Fugitivo

 

 

 

Wanda Valli, LA REPUBBLICA SERA
– 11/03/2015

 

In fuga da Cochabamba alla ricerca della città ideale

 

 

 

Gianluca Veltri, IL MUCCHIO
– 01/03/2015

 

Rio Fugitivo di Edmundo Paz Soldan

 

 

 

Riccardo Jannello, QN
– 08/03/2015

 

La moderna Macondo di Soldan

 

 

 

ALTOADIGE
– 09/03/2015

 

Così il quindicenne del Sudamerica scardina il romanzo

 

 

 

Maria Elena Cruz Valera, INTERNAZIONALE
– 06/03/2015

 

Rio Fugitivo

 

 

 

Ornella Ferrarini, GIOIA!
– 05/03/2015

 

Edmundo Paz Soldan. Ecco la mia Macondo

 

 

 

Bruno Arpaia, LA REPUBBLICA
– 22/02/2015

 

Ritratto boliviano di gioventù bruciata tra disagio e sogni

 

 

 

Juan Gabriel Vasquez, LA STAMPA TTL
– 31/01/2015

 

Il delitto perfetto nel paese immaginario

 

 

 

Francesca Lazzarato, ALIAS – IL MANIFESTO
– 08/02/2015

 

Vivere da adolescenti in una società fondata sull’esclusione

 

 

 

Fabrizio D’Esposito, IL FATTO QUOTIDIANO
– 16/02/2015

 

In Bolivia a cercare il delitto perfetto

 

 

 

Sabina Minardi, L’ESPRESSO
– 03/02/2015

 

Cronache dall’altra America

 

 

 

Gianluigi Bodi, RIVISTA SENZAUDIO
– 25/01/2015

 

Essere adolescenti significa cercare equilibrio

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Río fugitivo
Collana:
Numero Collana:
244
Pagine:
480
Codice isbn:
9788876255236
Prezzo in libreria:
€ 18,00
Codice isbn Epub:
9788876257537
Prezzo E-Book:
€ 9.99
Data Pubblicazione:
22-01-2015

Libri dello stesso autore

La materia del desiderio

Edmundo Paz Soldán

Traduzione di Stefano Tummolini Pedro, giovane e promettente professore di un’università dello Stato di New York, si prende un periodo sabbatico e torna in Bolivia, suo paese natio, per fuggire dalla relazione morbosa c clandestina con la sua allieva Ashley. Ospite dello..
VEDI DETTAGLI