94

Wilkie Collins

Foglie cadute

COD: b5b41fac0361 Categorie: , , Tag:

Traduzione di Carla Vannuccini

Bandito dalla Comunità Cristiana di Tadmor, nell’Illinois, Claude Amelius Goldenheart viene rispedito nella nativa Inghilterra. Una volta arrivato a Londra, al ricordo del mondo idealista di Tadmor, dove Amelius è cresciuto e ha appreso i suoi valori, si contrappone una piccola folla di gente senza scrupoli, fra cui John Farnaby, ricchissimo e disonesto uomo d’affari. Le vicende di Amelius si intrecciano così con quelle di Farnaby, il quale ha preso in adozione la nipote, nel tentativo di consolare la moglie affranta per la scomparsa della figlia. All’ingenuo protagonista basterà un solo sguardo della nipote per innamorarsi perdutamente, ma per diverse ragioni la famiglia cercherà di tenere lontani i due giovani ad ogni costo. Intanto Amelius, fedele alla promessa fatta alla triste signora, è impegnato a ritrovare la fanciulla smarrita tra le strade di Londra.
Dopo un lungo prologo di sapore biblico, il romanzo si snoda in un’avvincente trama fitta di eventi e colpi di scena, che Collins dipana con l’impareggiabile abilità di sempre, rappresentando con accuratezza e non senza una buona dose di humour la società vittoriana e i suoi outsiders.

Wilkie Collins nato a Londra nel 1824 e figlio del pittore di paesaggi William, è considerato il padre del genere poliziesco. Studiò Legge e divenne avvocato, senza praticare mai la professione legale, ma utilizzando la conoscenza del crimine nelle sue opere. Amico di Charles Dickens, fu uno dei più prolifici tra gli scrittori vittoriani. Scrisse venticinque romanzi, più di cinquanta racconti e numerose opere teatrali. Oltre a Foglie cadute, Fazi Editore ha pubblicato La donna in bianco, La pietra di Luna, La Legge e la Signora, Armadale, Il fiume della colpa, Basil, La veste nera, Uomo e donna e Senza nome.

«Collins non solo propone il crimine come una forma di perversa lotta di classe, ma individua luoghi e figure del poliziesco a venire». Elisabetta Rasy, «Corriere della Sera»

«Collins è abilissimo a tessere i fili di una macchina narrativa polifonica, sfidando lo stesso Dickens sui registri del grottesco, del comico e del melodrammatico». Massimo Romano, «La Stampa»

FOGLIE CADUTE – RECENSIONI

Ermanno Paccagnini, FAMIGLIA CRISTIANA
– 01/01/2006

 

Maestro di suspence

 

Ricordato soprattutto per il primo giallo, La pietra di luna, Wilkie Collins (1824-’89) è stato in realtà un grande creatore di storie piene di colpi di scena. Come in Foglie cadute: ove tutto gira attorno ad Amelius, tornato a Londra dall’America: al suo amore per Sally; al suo impegno di rintracciare una ragazza scomparsa…

Sandro Mangiaterra, IL VENERDÌ
– 27/01/2006

 

Ridere e piangere pensando a Dickens

 

Giunto a Londra dal nativo Illinois, Amelius Goldenheart apprende che la tentacolare metropoli è retta da un’unica legge, quella del più forte. La incarna il perfido uomo d’affari John Farnaby, con cui il giovane dovrà lottare anche per faccende di cuore. Passioni estreme, delitti; riso e pianto; un intreccio sapiente: l’inglese Collins si mostra all’altezza del grande Dickens.

Ermanno Paccagnini, FAMIGLIA CRISTIANA
– 01/01/2006

 

Maestro di suspence

 

Ricordato soprattutto per il primo giallo, La pietra di luna, Wilkie Collins (1824-’89) è stato in realtà un grande creatore di storie piene di colpi di scena. Come in Foglie cadute: ove tutto gira attorno ad Amelius, tornato a Londra dall’America: al suo amore per Sally; al suo impegno di rintracciare una ragazza scomparsa…

Eleonora Sasso, ALIAS – IL MANIFESTO
– 31/12/2005

 

Critica iperbolica all’ingordigia vittoriana

 

 

TTL – LA STAMPA
– 17/12/2005

 

Ottocento

 

 

IL FALCONE MALTESE
– 01/11/2005

 

FOGLIE CADUTE

 

Bandito da Tadmor, nell’lIIinois, C. A. Goldenheart viene rispedi-to nella nativa Inghilterra. Arri-vato a Londra, incontra una pic-cola folla di persone senza scru-poli, fra cui J. Farnaby, ricchissimo e disonesto uomo d’affari.
Le vicende di Amelius si intrec-ciano con quelle di Farnaby, il quale ha preso in adozione la nipote nel tentativo di consolare la moglie affranta per Ia scomparsa della figlia. Amelius ritrova la fanciulla smarrita tra le strade di Londra ma la situazione si complica.

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Foglie cadute
Collana:
Numero Collana:
94
Pagine:
451
Codice isbn:
9788881126774
Prezzo in libreria:
€ 15,00
Codice isbn Epub:
9788876256653
Prezzo E-Book:
€ 4.99
Data Pubblicazione:
25-11-2005

Libri dello stesso autore

basil

Basil

Wilkie Collins

Traduzione di Alessandra Tubertini Giovane rampollo di una famiglia aristocratica, Basil si innamora perdutamente e a prima vista della figlia di un commerciante, incontrata per caso su un omnibus. Da quel momento la sua vita cessa di scorrere sui quieti binari di sempre per..
VEDI DETTAGLI
la legge e la signora

La Legge e la Signora

Wilkie Collins

Traduzione di Luca Scarlini La Legge e la Signora, opera della maturità di Wilkie Collins, oltre a presentare diversi elementi della moderna letteratura di genere, è il primo esempio di romanzo poliziesco che ha per protagonista un investigatore donna. La vita matrimoniale di..
VEDI DETTAGLI
la pietra di luna

La pietra di Luna

Wilkie Collins

Traduzione di Martina Rinaldi La pietra di Luna, prezioso e antico diamante giallo originario dell’India, dopo una serie di avventurose vicissitudini sopportate nel corso dei secoli, giunge in Inghilterra e viene donata a una giovane nobildonna di nome Rachel Verinder nel giorno..
VEDI DETTAGLI
armadale

Armadale

Wilkie Collins

Traduzione di Alessandra Tubertini Armadale è un nome, ma il romanzo non è la storia del personaggio che lo porta. È piuttosto la storia del nome stesso, anzi del mistero che vi si cela. Perché sono quattro gli Allan Armadale coinvolti nella vicenda, due padri e i rispettivi..
VEDI DETTAGLI

Senza nome

Wilkie Collins

Traduzione di Luca Scarlini Quando le due sorelle Magdalen e Norah Vanstone, alla morte improvvisa dei genitori, scoprono che questi non erano sposati, si trovano private di una cospicua eredità e costrette a guadagnarsi da vivere. Ognuna dovrà fare affidamento sulle proprie..
VEDI DETTAGLI
Donna in bianco

La donna in bianco

Wilkie Collins

Traduzione di Stefano Tummolini «Il più bello dei romanzi polizieschi inglesi moderni» T. S. Eliot Quale terribile segreto nasconde la misteriosa figura femminile che si aggira per le buie strade di Londra? Questo è solo il primo di una serie di intrighi,..
VEDI DETTAGLI

Uomo e donna

Wilkie Collins

Traduzione di Alessandra Tubertini Pubblicato nel 1870, Uomo e donna combina il ritmo serrato e la trama ben congegnata dei romanzi più famosi di Collins con la critica sociale, scagliandosi contro le contraddizioni delle leggi vigenti sul matrimonio e sulla proprietà e contro..
VEDI DETTAGLI

La veste nera

Wilkie Collins

Traduzione di Andreina Lombardi Bom Con toni magistrali, quasi gotici a tratti, Wilkie Collins delinea i personaggi di quello che è stato e ha in serbo per il lettore sorprese e colpi di scena che nulla hanno da invidiare alla più pura narrativa di suspense. Lewis Romayne..
VEDI DETTAGLI

Il fiume della colpa

Wilkie Collins

Traduzione di Patrizia Parnisari Sono passati molti anni da quando Gerard Roylake ha lasciato l’Inghilterra e ora, al suo ritorno, un groviglio di misteri avvolge la contea. Non sarà facile dipanarne il filo e soltanto alla fine riuscirà a scoprire cosa è davvero accaduto..
VEDI DETTAGLI