il boulevard delle ossa

Léo Malet

Il boulevard delle ossa

«Maestro del noir, Malet è giudicato, non a torto,
migliore di Simenon».

Corrado Augias

Traduzione di Federica Angelini

È primavera, e all’agenzia d’investigazione Fiat Lux è un gran giorno: Nestor Burma e la sua assistente Hélène hanno appena vinto due milioni alla lotteria. Bisogna festeggiare, pipa in bocca e bicchiere in mano. Ma non si può mai stare tranquilli. Suona il campanello e i festeggiamenti vengono interrotti da un uomo trafelato: è Goldy, un mercante di diamanti ebreo, e ha bisogno del loro aiuto. Le informazioni che fornisce sul caso sono piuttosto fumose, ma a quanto pare ci sono di mezzo la malavita cinese e un giro di prostituzione russa d’alto bordo. Abbastanza per incuriosire Burma, che si mette subito all’opera. Questa volta l’indagine si svolgerà su strade del tutto nuove: da un bordello di Shanghai, a una Casa d’aste di rue Drouot, fino al tesoro della Corona imperiale russa, mentre si apriranno scenari sempre più inquietanti e spunteranno elementi sempre più strani, come uno scheletro con una gamba sola che sembra appartenere a un generale scomparso nel 1939 e un cadavere che forse non è tale fino in fondo.
L’investigatore privato sciupafemmine dalla lingua tagliente è tornato, in questa nuova avventura inedita confezionata con maestria da uno dei padri del noir francese.

«Malet è, giustamente, ritenuto fra le voci più alte del noir francese».
Giancarlo De Cataldo

«Maestro del noir, Malet è giudicato, non a torto, migliore di Simenon».
Corrado Augias

«Lo stile di Malet è quello dell’unico vero maestro del polar».
Gianni Mura, «la Repubblica»

«Uno dei detective più riusciti del noir novecentesco. Un classico. E basta».
Fabrizio d’Esposito, «il Fatto Quotidiano»

«Malet ha ceduto al suo alter ego Burma molto di sé, non soltanto l’amore per le pipe taurine: la predilezione del vizio sulla virtù, l’indipendenza non negoziabile, la scorrettezza politica».
Roberto Iasoni, «Corriere della Sera»

«Anarchico nello stile di vita, irregolare nella scrittura, ha mandato in libreria noir che hanno fatto scuola, al punto che autori come Jean-Claude Izzo e Fred Vargas possono essere considerati suoi eredi».
Benedetto Vecchi, «il manifesto»

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Il boulevard delle ossa
Collana:
Numero Collana:
13
Pagine:
170
Codice isbn:
9788893251525
Prezzo in libreria:
€ 15
Codice isbn Epub:
9788893251754
Prezzo E-Book:
€ 6.99
Data Pubblicazione:
16-03-2017

Libri dello stesso autore

nebbia sul ponte di tolbiac

Nebbia sul ponte
di Tolbiac

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini Quando Nestor Burma riceve una misteriosa richiesta d’aiuto dall’ospedale della Salpêtrière, si precipita sul posto a dare un’occhiata. Ma è troppo tardi: Abel Benoit, un vecchio anarchico, è morto prima di poter parlare con lui. Cosa..
VEDI DETTAGLI
le acque torbide di javel

Le acque torbide di Javel

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini Dicembre è insolitamente mite a Parigi, ma Hortense Demessy non riesce ad assaporarne la dolcezza: Paul, il suo compagno, ex senzatetto e ora operaio metalmeccanico, è scomparso all’improvviso dall’appartamento in rue de la Saïda lasciandola..
VEDI DETTAGLI

Le inchieste di Nestor Burma II

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini Un ricatto di troppo Il Quinto Processo Il sole sorge dietro il Louvre Sono qui raccolti tre episodi della serie che ha come protagonista Nestor Burma, il famoso detective, anarchico e ironico, che ha la taglia dell'antieroe:..
VEDI DETTAGLI

Le inchieste di Nestor Burma I

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini Chilometri di sudari Baraonda agli Champs-Elysées Morte a Saint-Michel Sono qui raccolti tre episodi della serie che ha come protagonista Nestor Burma, il famoso detective, anarchico e ironico, che ha la taglia dell’antieroe:..
VEDI DETTAGLI
il quinto processo

Il quinto processo

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini «Un uomo era lì steso, legato ai polsi e alle caviglie, gli abiti sporchi, le mani e il viso non certo più puliti: era infangato fino al collare di barba. Il signor Maillard in persona, rigido come un pezzo di legno. La vecchia aveva ragione,..
VEDI DETTAGLI
Il sole sorge dietro il Louvre

Il sole sorge dietro il louvre

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A cura di Luigi Bernardi Nestor Burma torna a indagare i misteri della sua città, Parigi. Questa volta protagonista è il I arrondissement, quello del Louvre, il vero cuore della metropoli. Un cuore dove, tra trafficanti e falsari di opere..
VEDI DETTAGLI

Un ricatto di troppo

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A dieci anni dalla morte (3 marzo 1996-2006) di uno dei maggiori scrittori di noir e polizieschi, Fazi Editore, che ha fatto conoscere in Italia la saga dell'investigatore Nestor Burma, pubblica un nuovo titolo della serie I nuovi misteri di..
VEDI DETTAGLI
Tutti a la Muette

Tutti muti a la Muette

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A cura di Luigi Bernardi Il XVI è un arrondissement parigino "nobile", da sempre abitato da famiglie facoltose e molto attente all'etichetta. E proprio per evitare uno scandalo, la signora Ailot ingaggia Nestor Burma perché recuperi i gioielli..
VEDI DETTAGLI
morte a saint michel

Morte a Saint-Michel

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A cura di Luigi Bernardi Delimitato dal celeberrimo Boulevard Saint-Michel, il cosiddetto quartiere latino pullula di studenti, locali di ritrovo, cabaret. Ma anche di misteri. Cosa c’è dietro l’apparente suicidio di un giovane, figlio di un..
VEDI DETTAGLI

L’ombra del grande muro

Léo Malet

Traduzione di Giuseppe Di Liberti A cura di Luigi Bernardi Considerato un libro di culto tra gli affezionati di Léo Malet, L'ombra del grande muro è il primo dei romanzi "fuori serie" di Malet, in cui l'autore incrocia per un momento quel noir di cui è..
VEDI DETTAGLI
chilometri di sudari

Chilometri di sudari

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A cura di Luigi Bernardi Un nuovo episodio che getta un po' di luce anche sull'ambiguo e "chiacchierato" rapporto che lega la graziosa ed efficiente segretaria al suo capo, senza tuttavia rallentare il susseguirsi di colpi di scena. Secondo..
VEDI DETTAGLI

Trilogia nera

Léo Malet

A cura di Luigi Bernardi Traduzione di Luigi Bergamin e Luciana Cisbani Amour fou e impeto rivoluzionario, sogni che si vogliono trasformare in realtà e incubi che sono la realtà, destini inesorabilmente condannati alla fine peggiore: ecco gli elementi che..
VEDI DETTAGLI
Pandemonio a rue des Rosiers

Pandemonio a rue des Rosiers

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A cura di Luigi Bernardi Ambientato nel quartiere ebraico di Parigi negli anni successivi alla fine della guerra, quando le ferite provocate dall'odio razziale sono ancora fresche, Malet riesce a trattare la questione ebraica senza retorica,..
VEDI DETTAGLI
La notte di Saint-Germain-des-Prés

La notte di Saint-Germain-des-Prés

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A cura di Luigi Bernardi Come sua consuetudine nella serie di romanzi dedicata all'impareggiabile Nestor Burma, Léo Malet ci porta alla scoperta di un nuovo arrondissement di Parigi. Questa volta si tratta del VI, Saint-Germain-des-Près, il..
VEDI DETTAGLI
I ratti di Montsouris

I ratti di Montsouris

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A cura di Luigi Bernardi Tradotto per la prima volta in italiano, I ratti di Montsouris è una nuova sfida per l'investigatore Nestor Burma. Quando imbocca rue Blottière, Nestor Burma ricorda che l'’ultima volta che aveva sentito parlare di..
VEDI DETTAGLI

Nodo alle budella

Léo Malet

A cura di Luigi Bernardi Traduzione di Luciana Cisbani Paul Blondel sogna tutte le notti un piccolo uomo grigio. Quella figura, che non conosce e non sa da dove tragga origine, è diventata un incubo che gli impedisce di trovare riposo. Per dargli corpo,..
VEDI DETTAGLI
Febbre nel Marais

Febbre al Marais

Léo Malet

Traduzione di Federica Angelini A cura di Luigi Bernardi Quando Nestor Burma va per recuperare del denaro da un usuraio di Rue des Francs-Bourgeois, lo trova morto, con la faccia sporca di rossetto. Due gli elementi che permetteranno a Nestor Burma di risolvere il caso, in..
VEDI DETTAGLI

Il sole non è per noi

Léo Malet

A cura di Luigi Bernardi Quando si arriva a Parigi troppo giovani bisogna fare attenzione: è facile finire nei guai. André Arnal, aspirante artista giunto dalla provincia, ne fa esperienza sulla propria pelle finendo in prigione per vagabondaggio. È il 1926, «l’epoca della..
VEDI DETTAGLI

La vita è uno schifo

Léo Malet

A cura di Luigi Bernardi Pubblicato originariamente alla fine degli anni Quaranta e poi riunito nella Trilogie noire nel 1969 La vita è uno schifo è considerato il romanzo capostipite del noir francese. Un gruppo di anarco-comunisti intendono sostenere, con furti e rapine,..
VEDI DETTAGLI