Hilary Mantel

La storia segreta della rivoluzione

COD: cf1f78fe923a Categorie: , , Tag:

Traduzione di Giuseppina Oneto

Dopo la saga dei Tudor ecco il più grande e graffiante affresco mai scritto sull’evento fondante della società occidentale moderna, la Rivoluzione francese.

La Mantel ha vinto due Booker Prize per una stessa opera, prima volta nella storia del premio; ha vinto il Costa Prize ed inoltre è stata nominata tra le 100 persone più influenti del 2013 secondo il «Time»

La storia segreta della rivoluzione in Inghilterra ha venduto più di 300.000 copie.

La storia della Rivoluzione francese attraverso la vita di tre personaggi giganteschi, Robespierre, Danton e Desmoulins, tre giovani uomini provenienti da una classe media istruita in lotta contro le proprie famiglie, contro le proprie origini, contro le regole sociali entro cui agiscono e contro la loro stessa natura. Hilary Mantel ha colto il sentimento di una generazione intera: l’eccitazione di fronte alla prospettiva di un nuovo ordine, di un mondo nuovo e più giusto. Con la ormai consueta bravura nel cucire la grande Storia con quelle più intime e private dei suoi protagonisti, Hilary Mantel costruisce l’affresco possente e avventuroso della parabola esistenziale dei più grandi rivoluzionari. Per questi uomini e per le loro famiglie la Rivoluzione è un rito sanguinoso: le forze che loro stessi hanno contribuito a liberare cambieranno il mondo, ma distruggeranno le loro vite.

Hilary Mantel è autrice di tredici romanzi. I suoi due più recenti, Wolf Hall e Anna Bolena, una questione di famiglia, sono stati entrambi insigniti del Man Booker Prize, il più prestigioso premio letterario di lingua inglese. Di prossima pubblicazione sarà il terzo volume della saga dedicata alla dinastia Tudor, The mirror and the light.

«Jane Austen, Virginia Woolf, Hilary Mantel. Sappiamo chi sono le prime due, potrebbe essere il momento di conoscere meglio la terza donna più importante della letteratura inglese».
Enrico Franceschini, la Repubblica

«Meravigliosa scrittrice…una scrittura trascinante, poetica, crudele, stordente».
Natalia Aspesi

«La nostra scrittrice più brillante».
The Guardian

LA STORIA SEGRETA DELLA RIVOLUZIONE – RECENSIONI

 

FAMIGLIA CRISTIANA
– 19/10/2014

 

Prima della Rivoluzione

 

 

 

FAMIGLIA CRISTIANA
– 16/10/2014

 

Prima della Rivoluzione

 

 

 

Stefano di Michele, IL FOGLIO
– 27/09/2014

 

Il rottamatore di sua Maestà

 

 

 

Alessandro Censi, GIORNALE DI BRESCIA
– 12/07/2014

 

Robespierre e gli altri

 

 

 

Roberto Coaloa, LIBERO
– 13/07/2014

 

Gioventù ribelle

 

 

SATISFICTION
– 10/07/2014

 

La storia segreta della Rivoluzione

 

 

 

Patrizia Danzè, GAZZETTA DEL SUD
– 04/07/2014

 

La rivoluzione francese dal basso

 

 

 

Francesco Mannoni, CORRIERE DEL TICINO

 

Ecco i tre volti della Rivoluzione Francese

 

Robespierre, Danton e Desmoulins al centro del nuovo romanzo della scrittrice inglese

 

SETTE. CORRIERE DELLA SERA
– 30/05/2014

 

“Per capire la rivoluzione sono diventato Robespierre”

 

 

 

Natalia Aspesi , ELLE
– 01/06/2014

 

Rivoluzionari in erba

 

 

 

IL MESSAGGERO
– 14/04/2014

 

Quella passione per i lati oscuri del potere

 

 

 

IL MESSAGGERO
– 13/04/2014

 

Parigi, l’inferno in terra

 

 

 

IL VENERDÌ
– 11/04/2014

 

Sesso e ghigliottina: ve la diamo noi la rivoluzione

 

 

 

IL GIORNALE
– 11/04/2014

 

Idee rivoluzionarie. I romanzi politici invadono le librerie

 

 

 

IL SECOLO XIX
– 29/05/2014

 

Il mio Shakespeare come un film di Tarantino

 

 

 

IL FATTO QUOTIDIANO
– 27/05/2014

 

Rivoluzionari prima della rivoluzione

 

 

 

IO DONNA
– 27/04/2014

 

Tre contro tutti

 

 

 

AFFARITALIANI.IT
– 10/04/2014

 

Con Hilary Mantel un graffiante affresco sulla Rivoluzione francese

 

 

 

DIVA E DONNA
– 30/04/2014

 

La storia segreta della rivoluzione

 

 

 

IL MATTINO
– 24/04/2014

 

La rivoluzione non è un pranzo di gala ma un romanzo

 

 

 

LA SICILIA
– 22/04/2014

 

Rivoluzione francese, un romanzo

 

 

 

LA PROVINCIA
– 18/05/2014

 

La rivoluzione ai suoi albori

 

 

 

STRADE MAGAZINE
– 11/06/2014

 

Intervista a Hilary Mantel

 

 

 

L’ECO DI BERGAMO
– 21/04/2014

 

La trama e l’ordito della Rivoluzione francese

 

 

 

GIOIA
– 28/04/2014

 

Libri da un week end e via

 

 

 

LETTERATURA E CINEMA
– 22/04/2014

 

La storia segreta della rivoluzione

 

 

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
La storia segreta della rivoluzione
Collana:
Numero Collana:
232
Pagine:
250
Codice isbn:
9788876254574
Prezzo in libreria:
€ 17,50
Codice isbn Epub:
9788876255649
Prezzo E-Book:
€ 9.99
Data Pubblicazione:
10-04-2014

Libri dello stesso autore

Otto mesi a Ghazzah Street

Otto mesi a
Ghazzah Street

Hilary Mantel

Traduzione di Giuseppina Oneto Arabia Saudita, Gedda, Ghazzah Street. Uno strano posto. Un luogo senza passato, un luogo di passaggio dove nessuno si ferma per più di qualche anno e dove la gente, in casa, tiene le sue cose negli scatoloni. Anche la terra e il mare, laggiù, sono..
VEDI DETTAGLI
al di la del nero

Al di là del nero

Hilary Mantel

Traduzione di Giuseppina Oneto Dalla più grande scrittrice inglese del nostro tempo, prima e unica donna a ricevere due volte il Man Booker Prize, dopo i grandi successi di Wolf Hall, Anna Bolena, una questione di famiglia e La storia segreta della Rivoluzione ecco un romanzo..
VEDI DETTAGLI

I giorni del terrore

Hilary Mantel

Traduzione di Giuseppina Oneto «La rivoluzione è come Saturno: divora i suoi figli». A parlare è Vergniaud, in piedi al banco degli imputati. Il Tribunale rivoluzionario ha appena pronunciato la sentenza: fino a qualche settimana prima era presidente della Convenzione..
VEDI DETTAGLI

Un posto più sicuro

Hilary Mantel

Traduzione di Giuseppina Oneto Continua la pubblicazione del grande romanzo sulla Rivoluzione Francese dalla penna della più grande scrittrice inglese vivente, vincitrice di due Man Booker Prize con i precedenti romanzi storici, Wolf Hall e Anna Bolena, una questione di..
VEDI DETTAGLI
Wolf hall

Wolf Hall

Hilary Mantel

Traduzione di Giuseppina Oneto Il ritratto dell’Inghilterra dei Tudor, una decodifica, ironica e precisa, della corte inglese, un affresco storico che ha premiato la sua autrice con il Man Booker Prize 2009. Selezionato tra i migliori libri dell’anno dal “Sunday..
VEDI DETTAGLI