Elizabeth Jane Howard

Cambio di rotta

Collana:
Numero collana:
363
Pagine:
430
Codice ISBN:
9788893253741
Prezzo cartaceo:
€ 18,50
Codice ISBN ePub:
9788893254601
Prezzo eBook:
€ 12.99
Data pubblicazione:
06-09-2018

Traduzione di Manuela Francescon

Emmanuel e Lillian Joyce sono una coppia di mezz’età appartenente all’alta borghesia londinese ebraica e cosmopolita. Lui è un drammaturgo di successo, lei, più giovane del marito, è una donna fragile, raffinata e mondana. A mediare tra i due, il manager tuttofare Jimmy Sullivan. I Joyce conducono una vita da girovaghi: Londra e New York per il lavoro di Emmanuel, ma anche frequenti vacanze in varie località del Mediterraneo. Emmanuel tradisce Lillian con molta disinvoltura, con le giovani attrici e le segretarie che subiscono il suo carisma; complice anche l’abile lavoro di Jimmy, Lillian accetta con rassegnazione le infedeltà del marito e conduce una vita ovattata. Quando c’è bisogno di una nuova segretaria, entra in scena Alberta, una ragazza molto giovane e ingenua che proviene da una numerosa famiglia di campagna e si ritrova catapultata all’improvviso in un mondo a lei del tutto sconosciuto. Mentre i due uomini cominciano a subire il fascino semplice della ragazza e Lillian inizia a temere che Alberta diventi la prossima amante di suo marito, l’irrequieto quartetto si trasferisce su un’isola greca, dove le dinamiche fra i quattro personaggi prenderanno una piega inaspettata…
Dall’autrice della saga dei Cazalet, un romanzo dalle atmosfere tutte nuove: con la finezza e l’eleganza che ben conosciamo, Elizabeth Jane Howard racconta la mondanità, la vita agiata dell’élite culturale, il mondo sfarzoso e nevrotico del teatro di fine anni Cinquanta. È attualmente in fase di lavorazione un film tratto da questo romanzo; regista e protagonista sarà l’attrice inglese Kristin Scott Thomas.

All’uscita, nel 1959, questo romanzo fu incluso insieme a Lolita di Nabokov fra i migliori libri dell’anno da «The Sunday Times».

«Cambio di rotta è un quartetto d’archi, plasmati e interconnessi in maniera meravigliosa. Alberta ha il guizzo di un’eroina di Turgenev. Questo non è un libro da donne, è un libro per tutti noi».
«The Observer»

«Howard è un’osservatrice davvero acuta del comportamento umano. I suoi volumi sono costruiti con tocchi minuscoli e brillanti… È questa la vera magia di Howard: la sua umanità trascende l’individuo».
«The Sunday Times»

«Una narratrice trascinante, avveduta e accurata nell’osservazione umana, con un orecchio affilato per il dialogo, che ha eletto la lingua inglese come suo oggetto di piacere».
«The Guardian»

Libri dello stesso autore

la ragazza giusta

La ragazza giusta

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon In una Londra di fine anni Settanta trascina i suoi giorni il giovane Gavin, un timido e sensibile parrucchiere di modesta estrazione. Il suo mestiere lo porta a essere il confidente di molte donne: con loro Gavin è brillante e prodigo di...
VEDI DETTAGLI
tutto cambia TASCABILE

Tutto cambia

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon Il quinto volume de La saga dei Cazalet in edizione economica ...E alla fine sono arrivati gli anni Cinquanta. Il capitolo conclusivo della saga dei Cazalet si apre con una perdita significativa: la Duchessa viene a mancare....
VEDI DETTAGLI
allontanarsi

Allontanarsi

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon Il quarto volume de La saga dei Cazalet in edizione economica È il 1945 e la guerra è finita. Il momento tanto atteso e sognato dai Cazalet per anni è finalmente arrivato. Eppure l’eccitazione di fronte alla notizia che le...
VEDI DETTAGLI
confusione

Confusione

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon Il terzo volume de La saga dei Cazalet in edizione economica È il 1942: da quando abbiamo salutato i Cazalet per l’ultima volta è trascorso un anno. I raid aerei e il razionamento del cibo sono sempre all’ordine del giorno,...
VEDI DETTAGLI
il tempo dell'attesa

Il tempo dell’attesa

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon Con un saggio di Hilary Mantel Il secondo volume de La saga dei Cazalet in edizione economica È il settembre del 1939, le calde giornate scandite da scorribande e lauti pasti in famiglia sono finite e l’ombra della guerra è...
VEDI DETTAGLI
gli anni della leggerezza

Gli anni della leggerezza

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon Il primo volume de La saga dei Cazalet in edizione economica È l’estate del 1937 e la famiglia Cazalet si appresta a riunirsi nella dimora di campagna per trascorrervi le vacanze. È un mondo dalle atmosfere d’altri tempi,...
VEDI DETTAGLI
perdersi

Perdersi

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Sabina Terziani e Manuela Francescon Henry è un ultrasessantenne solo e piuttosto male in arnese, che vive sulla barca di una coppia di amici. La sua è stata un’esistenza sfortunata e apparentemente segnata dalla crudeltà delle donne. Lettore e pensatore, è un...
VEDI DETTAGLI
cofanetto cazalet

La saga dei Cazalet: il cofanetto

Elizabeth Jane Howard

I Cazalet, la saga più amata. I cinque volumi in un unico, elegante cofanetto esclusivo a un prezzo speciale: un perfetto regalo di Natale! «I romanzi della saga sono davvero meravigliosi, lampi di genio. Con la saga dei Cazalet Elizabeth Jane Howard ha realizzato qualcosa di...
VEDI DETTAGLI
le mezze verità

Le mezze verità

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon May Browne-Lacey ha da poco sposato in seconde nozze il Colonnello Herbert; entrambi hanno figli dai precedenti matrimoni e vivono in una casa di singolare bruttezza nelle campagne del Surrey, fortemente voluta dall’uomo e acquistata con...
VEDI DETTAGLI
all'ombra di julius

All’ombra di Julius

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon Londra, anni Sessanta. Sono trascorsi vent’anni da quando Julius è venuto a mancare, ma il suo ultimo gesto eroico ha lasciato un segno indelebile nelle vite di chi gli era vicino. Emma, la figlia minore, ventisette anni, lavora nella casa...
VEDI DETTAGLI
Il lungo sguardo

Il lungo sguardo

Elizabeth Jane Howard

Traduzione di Manuela Francescon «Esiste al mondo qualcosa che possa farti crescere?», le aveva detto lui. A lei sembrava di essere cresciuta talmente in fretta da poter guardare a ciò che era stata in passato come da una grande altezza; o di essere an-data così lontano da...
VEDI DETTAGLI

Privacy Policy   •   Cookie Policy   •   Web Design by Liquid Factory