Valentino Zeichen

Diario 1999

Con questo libro, la Fazi avvia la pubblicazione dei diari di Valentino Zeichen, testi finora inediti di grandissima importanza sia dal punto di vista umano che culturale. In Diario 1999, annotazioni, pensieri, poesie ma anche piccole recensioni di film e sogni, stanno insieme a dettagliati resoconti di serate mondane, cene e incontri, cui Zeichen partecipò assiduamente per tutta la vita e che nel tempo gli permisero di collezionare una cerchia di amicizie davvero d’eccezione: un corpus di scritti prezioso e variegato, dunque, ricco di notizie sull’attività di letterati, poeti, artisti, noti e meno noti, vissuti a Roma a cavallo del Millennio. Scritto sul limitare di un secolo decisivo, il diario del 1999 offre un assaggio significativo di quella che è stata la capacità d’osservazione di Zeichen che, unita al suo spirito critico e talvolta pungente, mostrava sempre un punto di vista originale sul mondo. Nomi, fatti, aneddoti, commenti personali e giudizi senza peli sulla lingua, spesso spiazzanti, caustici, feroci, in puro stile Zeichen, rendono bene l’idea di quelli che sono stati i protagonisti dell’intellighenzia italiana in un determinato giro di anni. Amarezze, piccole gioie, riflessioni sulla vecchiaia e sul passare del tempo sono al centro di questo volume insieme alla constatazione degli spietati meccanismi del sistema culturale nostrano, spesso capace di emarginare o accogliere con disinvolta leggerezza. Un libro prezioso per capire l’uomo ma anche l’ottica originale di un poeta che è stato uno dei protagonisti assoluti della Roma intellettuale fra vecchio e nuovo millennio, fino a diventare figura di culto e quasi paradigma di ciò che vuol dire vivere di poesia oggi.

martedì 13 aprile

Sono la torcia
che illumina
la tua interiorità.

Come mi vedo io? Recentemente mi sono accorciato i capelli più del solito. A causa del taglio insolito mi pare di rivedermi nel corrigendo che sono stato, fuggito da una casa di rieducazione. Lui crede che quarant’anni dopo lo stiano ancora ricercando.

SCHEDA TECNICA

Autore:
Titolo:
Diario 1999
Collana:
Numero Collana:
358
Pagine:
332
Codice isbn:
9788893253789
Prezzo in libreria:
€ 18,50
Codice isbn Epub:
9788893254243
Prezzo E-Book:
€ 9.99
Data Pubblicazione:
05-07-2018

Libri dello stesso autore

poesie zeichen

Le poesie più belle

Valentino Zeichen

«Presso tutti gli uomini», dice Omero nell’Odissea, «i poeti godono della massima venerazione e di rispetto, perché la Musa ha insegnato loro il canto e ha cara la stirpe dei poeti». Per quarant’anni Valentino Zeichen ha passeggiato per le vie romane consapevole che i poeti non erano più..
VEDI DETTAGLI
la sumera

La sumera

Valentino Zeichen

Un giorno dopo l’altro, senza grandezze né tragedie, Ivo, Mario e Paolo consumano quel che resta delle loro giovanili inquietudini in una Roma sonnacchiosa e sempre più indifferente. I tre amici si muovono in uno spazio privilegiato, tra la via Flaminia e la Galleria d’Arte Moderna, passando..
VEDI DETTAGLI

Il testamento di Anita Garibaldi

Valentino Zeichen

Quasi a chiusura dell’anniversario per i 150 anni dell’Unità, un omaggio d’eccezione alla donna che meglio ha saputo incarnare il sacrificio garibaldino. Il testamento di Anita Garibaldi è un monologo che il poeta Valentino Zeichen ha voluto dedicare alla compagna di vita dell’eroe dei..
VEDI DETTAGLI

Aforismi d’autunno

Valentino Zeichen

Con questo libro, Valentino Zeichen sperimenta un genere nuovo, interamente formato da sostanza e pensiero, e da lui stesso definito "intelligente". Composto pensando ai cambi di colore della natura in autunno, a metafora di una condizione esistenziale, alla profondità di un Karl Kraus unisce..
VEDI DETTAGLI

Ogni cosa a ogni cosa ha detto addio

Valentino Zeichen

Ogni cosa a ogni cosa ha detto addio è uno dei più sorprendenti libri di poesia pubblicati in Italia in questi anni. Un libro unitario, sorretto da un’idea di fondo che lo innerva pagina dopo pagina, poesia dopo poesia, invenzione dopo invenzione, arguzia dopo arguzia. Roma e la “romanità”..
VEDI DETTAGLI